E’ un Sanremo per giovani? Morandi dice di no

sanremo_2011

I tre artisti, insieme ad Anna Tatangelo, potranno comunque essere ripescati durante la terza serata del Festival, grazie al meccanismo del ripescaggio al televoto. Chiamato ad esprimere un giudizio sui verdetti di mercoledì, Gianni Morandi ha detto: “Sono rimasto malissimo per l’eliminazione di Al Bano e Patty Pravo … sembrava avessero fatto due buone performance, e non è vero che ad essere eliminata è la vecchia guardia dei cantanti, basti vedere che sono rimasti in gara Vecchioni e Battiato”.

“Comunque non è ancora tutto deciso – ricorda il conduttore -, domani durante la serata dedicata ai 150 anni dell’Unità d’Italia il ripescaggio sarà importante”. Poi Morandi sull’ottimo risultato della prima serata aggiunge: “Non mi aspettavo questi ascolti, certi numeri non si facevano più da molto tempo. Sanremo fa sempre grande richiamo ed ha una forte attenzione mediatica. Ieri c’era la curiosità, nelle prossime serate bisognerà riconfermare questi numeri”.

Prima di congedare il conduttore della 61esima edizione del Festival di Sanremo, Pupo legge in diretta a Morandi un sms del pubblico: “Elisabetta e Belen sono le badanti di Morandi”, Morandi ride.

Appassionato di Musica?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Musica:

    Ancora nessun commento

JUGO > Musica > E’ un Sanremo per giovani? Morandi dice di no