Vasco Rossi provoca Ligabue su Facebook: fan increduli, ma è un bluff

“E’ comparso improvvisamente un post che secondo noi non è stato scritto da Vasco – spiega un membro dello staff del rocker di Zocca – ed è quindi erroneamente attribuito a lui. L’abbiamo cancellato dalla bacheca ma improvvisamente ce lo siamo ritrovati in una parte meno evidente della pagina ufficiale”.

“Riteniamo – conclude la nota, sempre su Facebook – sia qualcuno che ha voluto fare uno scherzo a tutti e due, anche… se ancora non abbiamo scoperto chi è stato”.

Ma di cosa si tratta? Nelle scorse, ore sulla pagina di Vasco Rossi è apparso un post intitolato “Ho inaugurato la stagione del parliamoci chiaro e del parliamoci forte”. “Caro Liga – recitava il messaggio -, quando avrai scritto anche tu quasi duecento canzoni e avrai pubblicato 16 album inediti potrai essere messo sul mio stesso piano. Devi mangiare ancora un po’ di polenta prima di poterti confrontare con me”.

Al post erano allegate anche alcune foto d’archivio che ritraevano Vasco e Ligabue insieme, ed un invito “alla mezzogiorno di fuoco”: “L’unica sfida che accetto é un duello all’ultimo s-a-ound, la mattina all’alba, dietro il convento delle Carmelitane Scalze. Lascio a te la scelta delle armi. Ricorda che io sparo solo al cuore”.

Senza dubbio divertente, il siparietto tra le due icone del rock italiano farà ancora parlare: scherzo di Vasco all’insaputa dei suoi assistenti, trovata pubblicitaria o account Facebook violato da un simpatico malintenzionato? Lo scopriremo presto!

Appassionato di Musica?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Musica:

    Ancora nessun commento

JUGO > Musica > Vasco Rossi provoca Ligabue su Facebook: fan increduli, ma è un bluff