Alcol e giovani: divieto vendita ai minori di 18 anni

Birra

Da tempo l’Osservatorio Nazionale Alcol punta il dito sul problema alcol tra i giovani e su fenomeni diffusi come il binge drinking, ovvero il consumo di più bevande alcoliche a distanza di poco tempo con l’unico obiettivo di “sballare”. Secondo una recente indagine Istat, inoltre, la fascia 16-17 anni è una di quelle con più soggetti a rischio in Italia: il 14,3% degli adolescenti maschi e il 5,1 delle femmine.

In questo senso si muove il nuovo divieto alla somministrazione e vendita di alcol ai minori di 18 anni, promosso da Lucio Barani (Pdl) e Livia Turco (Pd) come emendamento al decreto Balduzzi. Una proposta trasversale che la commissione Affari Sociali della Camera ha accolto e che prevede pesanti sanzioni per i gestori di bar, locali ed altri soggetti con licenza che trasgrediscono. In particolare, la vendita o la somministrazione di alcol ai minori di 18 anni comporterà multe dai 250 euro ai 1.000 euro. In caso di recidiva, le multe raddoppieranno e ci sarà una sospensione della licenza di fino a 3 mesi.

Appassionato di Salute & Benessere?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Salute & Benessere > Alcol e giovani: divieto vendita ai minori di 18 anni