Campagna Nastro Rosa 2012: ad ottobre vince la prevenzione

Cristina Chiabotto e Nastro Rosa 2012

Da vent’anni la Campagna Nastro Rosa torna puntuale a ricordarci l’importanza della prevenzione del tumore al seno, in modo simbolico con i monumenti che si colorano di rosa e attivamente con gli ambulatori in cui è possibile sottoporsi ad appositi check-up. Con Cristina Chiabotto in veste di testimonial italiana, la Campagna Nastro Rosa 2012 va in scena quest’anno con un significato particolare.

L’iniziativa, nel suo ventennale (19 anni in Italia), è dedicata alla Fondatrice del Breast Cancer Awareness Program (BCAP), quella Evelyn H. Lauder che nel 1992 sfidò i tabù del tempo per aumentare la consapevolezza delle donne sull’importanza della prevenzione del tumore al seno. Da allora è passato del tempo e molto è cambiato sia in fatto di consapevolezza che di ricerca medica: solo in Italia ogni anno si ammalano più di 40 mila donne, con l’incidenza è costante crescita, ma sempre di meno muoiono per la patologia.

Negli ultimi anni la mortalità per cancro alla mammella è in costante diminuzione – afferma il prof. Francesco Schittulli, senologo-chirurgo oncologo e Presidente nazionale della LILT -. Le nuove tecnologie diagnostiche di imaging, sempre più precise e sofisticate ci consentono oggi di individuare lesioni in fase iniziale, quando il grado di malignità, l’indice di aggressività è basso ed il processo di metastizzazione è pressoché nullo. Se noi scopriamo un cancro sotto il centimetro la probabilità di guarire è di oltre il 90% e possiamo inoltre eseguire interventi conservativi che non provocano danni estetici alla donna, a beneficio della sua femminilità”.

Per questi motivi la Campagna Nastro Rosa 2012 torna con un programma consolidato quanto efficace: 395 punti Prevenzione (Ambulatori) LILT disponibili ad ottobre per visite senologiche e controlli clinici strumentali.

A ricordare di queste opportunità ci saranno iniziative parallele, come la tradizionale illuminazione rosa per alcuni dei monumenti simbolo d’Italia e l’allestimento rosa per le vie simbolo dello shopping. Nel prossimo weekend, inoltre, va in scena una due giorni di shopping solidale, con grandi marchi di moda che devolveranno parte degli incassi alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Maggiori informazioni sulle attività della Campagna Nastro Rosa 2012, compresa la prenotazione delle visite, sono disponibili sulla pagina web dedicata della Lilt.

Appassionato di Salute & Benessere?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Salute & Benessere > Campagna Nastro Rosa 2012: ad ottobre vince la prevenzione