Come risolvere il problema del mal di schiena

mal-di-schiena

Il dolore alla schiena colpisce soprattutto la parte lombare bassa, estendendosi anche al resto della superficie in altre casistiche, con una sensazione talvolta estremamente fastidiosa.

Esistono diverse gradazioni del dolore che possono variare da una fase sorda, ad una fase acuta di estremo malessere improvviso. Le cause del mal di schiena e le origini del dolore possono sfociare da uno sforzo eccessivo, un carico troppo pesante, un infortunio, un incidente, dall’uso dei tacchi alti, oppure dal trascorrere dell’età e i cambiamenti relativi alla colonna vertebrale stessa. Persino uno stile di vita troppo sedentario concorre alla formazione del mal di schiena in eventi di maggiore attività e sforzo improvvisi.

Una fase acuta ha una durata di circa pochi giorni o settimane, risolvendosi spontaneamente; mentre una fase subacuta possiede una durata in grado di protrarsi fino a 12 settimane. Una fase cronica invece persiste oltre le 12 settimane, sottoforma di dolore intenso.

In quale modo è possibile risolvere il problema del mal di schiena?

 

RIMEDI NATURALI CONTRO IL MAL DI SCHIENA

 

BAGNO CALDO: in presenza di mal di schiena è consigliabile effettuare docce e bagni caldi al fine di stimolare la circolazione sanguigna e l’elasticità dei muscoli, sciogliendone la tensione.

 

ESERCIZI DI YOGA E RILASSAMENTO: gli esercizi di yoga possono aiuatare zona della schiena a rilassarsi, dimunendo il dolore e rilassando la muscolatura.

 

FRAGOLE E AGRUMI: assumere fragole e agrumi, ricchi di vitamina C, aiuta a contrastare e a prevenire i sintomi classici del mal di schiena.

 

CORRETTA POSIZIONE DURANTE IL SONNO: assumere una posizione supina, possibilemente con un cuscino al di sotto delle ginocchia, aiuta a ridurre i sintomi del dolore, migliorando la postura della colonna vertebrale durante il sonno.

 

SCIROPPO DI BASILICO: questo metodo lenisce il dolore se assunto 1/2 volte al giorno. Per realizzare il decotto di basilico, denominato anche antibiotico di basilico, saranno necessarie 10 foglie della pianta e del sale. Il composto andrà portato a ebollizione e lasciato raffredare sino al raggiuungimento di uno liquoroso come un vero e proprio sciroppo.

 

SOLETTE: alcuni specialisti consigliano delle particolari solette da introdurre all’interno delle scarpe al fine di migliorare la postura e ridurre il dolore alla schiena.

 

GINNASTICA PER IL MAL DI SCHIENA: alcuni esercizi mirati sono in grado di porre rimedio al fastidioso disturbo del mal di schiena.Tuttavia è preferibile rivolgersi ad un fisoterapista che sarà in grado di identificare la zona infiammata su cui agire nel modo corretto. Esistono diversi esercizi, tra cui anche la ginnastica d’ufficio, per permettervi di ottenere miglioramenti.

 

FONTI DI CALORE: esistono diverse fasce a rilascio di calore e cerotti disponibili in farmacia, con un effetto sino a 8 ore, per ridurre la sensazione di dolore e sciogliere la tensione dei muscoli. Un metodoo casalingo è quello della borsa dell’acqua calda, da applicare sulla zona interessata per circa 15/20 minuti alla volta.

 

POSTURA: per contrastare e prevenire il mal di schiena è importante mantenere sempre una buona postura eretta, evitando scarpe e tacchi eccessivamente alti, posizioni prolungate e scomode, carichi pesanti.

 

MEDICINALI: nella peggiore delle ipotesi il vostro medico curante potrà prescriversi degli antidolorifici da assumere in forma di pastiglie, iniezioni, ecc. 

Appassionato di Salute & Benessere?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Salute & Benessere:

    Ancora nessun commento

JUGO > Salute & Benessere > Come risolvere il problema del mal di schiena