Dimagrire in televisione

dimagrire in tv

Accanto al  proliferare dei programmi culinari, si assiste di contro al dilagare dei reality-show in cui protagonisti sono persone comuni alle prese con i chili in eccesso. Avviatosi negli Stati Uniti – culla dei supersize – il fenomeno ha ben presto attraversato l’oceano giungendo anche in Europa.

Si assiste così a un fiorire di personal trainer  intenti a spronare l’obeso di turno, a far leva sul suo inconscio per ritrovare prima di tutto quella volontà andata sommersa sotto i chili in eccesso. Grazie anche al digitale terrestre e a canali come Real Time Cielo, sono entrati a far parte della quotidianità degli italiani programmi come The Biggest Loser , Obesi: un anno per rinascere, e figure carismatiche, a metà tra il guru, lo psicologo e il personal trainer, come quella di Chris Powell o di allenatori come l’affascinante Jillian Michaels. Non mancano inoltre programmi rivolti a tutta la famiglia, in cui il nucleo famigliare è sottoposto a un intenso programma di allenamento volto a far ritrovare loro la forma perduta. E’ il caso, questo, di programmi come X-Weighted in cui il personal trainer canadese Paul Plakas irrompe nella vita di una famiglia “extralarge” al fine di farla dimagrire.

Sembra quindi davvero lontano e superato il tempo in cui a farla da padrone in tv, nell’ambito della dietetica, erano trasmissioni incentrate sui presunti benefici di chissà quale misteriosa alga, o di innovativi e al limite del fantascientifico attrezzi da fitness o ancora di misteriosi beveroni che promettevano senza fatica di far perdere i chili in eccesso.

Appassionato di Salute & Benessere?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Salute & Benessere > Dimagrire in televisione