È arrivato il mouse che analizza la colonna vertebrale in pochi secondi

spinal_mouse_jugo.it

Il mal di schiena, che in Italia affligge ben 15 milioni di persone di tutte le età,  per lo più va attribuito ad errori di postura che a lungo andare alterano il nostro equilibrio muscolo-scheletrico causando anche disfunzioni organiche. Gli esami clinici  generalmente prescritti  da fisiatri ed ortopedici al fine di analizzare la colonna vertebrale implicano che il paziente venga esposto a radiazioni ionizzanti, quindi non possono essere ripetuti con frequenza.

Grazie ai continui progressi della tecnologia in campo medico volti non solo a salvaguardare il paziente, ma anche a diminuire tempi e costi degli esami diagnostici, si sta diffondendo di recente nel nostro Paese un piccolo strumento portatile che presenta  caratteristiche molto simili ai comuni mouse con comunicazione wireless.

Questo strumento, definito “spinalmouse”, che funziona per scorrimento manuale lungo la parte centrale della schiena del paziente ad opera di un fisioterapista specializzato, grazie ai suoi sofisticati sensori meccanici misura la postura, la forma  e la mobilità della colonna vertebrale analizzata, nel giro di pochi secondi.  Grazie alla tecnologia  bluetooth,   un computer nelle vicinanze ne riceve gli impulsi e  immediatamente li traduce in grafici funzionali tridimensionali confrontabili con modelli di norma.

Questo esame è di tipo dinamico, cioè consente di esaminare il paziente mentre assume diverse posture in flessione ed estensione e può essere ripetuto anche a distanza di pochi giorni, ad esempio per verificare gli effetti di una terapia, in quanto è totalmente esente da radiazioni ionizzanti ed effetti collaterali.

Il check up della colonna vertebrale eseguito con lo spinalmouse,  essendo non  invasivo,  è molto indicato per l’analisi posturale di bambini ed anziani, ma viene consigliato anche agli sportivi per  realizzare un programma di allenamento altamente personalizzato, con  risultati rapidi, di facile interpretazione e assolutamente precisi.

La valutazione delle alterazioni nell’allineamento posturale e del movimento del tronco nei piani frontale e sagittale che si ottengono con lo spinalmouse consente di programmare la giustarieducazione posturale del paziente per ottenere la migliore correzione possibile, decisiva per risolvere numerose  disfunzioni muscolo-scheletriche e organiche anche croniche.

 

Appassionato di Salute & Benessere?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Salute & Benessere > È arrivato il mouse che analizza la colonna vertebrale in pochi secondi