Farmaci equivalenti: dal 15 aprile calano i prezzi di oltre 4mila prodotti

Farmaci

A partire da venerdì 15 aprile, infatti, verrà attuata la legge che prevede l’allineamento dei prezzi dei farmaci equivalenti fuori brevetto con quelli di Paesi europei simili al nostro per le caratteristiche del settore.

Per i cittadini, tutto ciò si traduce con riduzioni di prezzo fino al 40% su circa 4mila farmaci equivalenti. L’elenco di questi prodotti, pubblicato dall’AIFA nella cosiddetta “Lista trasparenza”, è consultabile sul sito dell’Agenzia italiana del farmaco.

Segnaliamo che tale ritocco dei prezzi arriva in seguito all’applicazione della disposizione di cui al comma 9 dell’art.11 del D.L.78/2010 convertito con modificazioni dalla Legge del 30 luglio 2010, n.122, attuata con Determina del 8 Aprile 2011 in via di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

2

Appassionato di Salute & Benessere?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Salute & Benessere:

    2 commenti

    1. Piero scrive:

      .Buongiorno, sono un farmacista.Chiedo scusa, ma l’articolo è inesatto: non ribassano i prezzi dei farmaci generici, ma le liste di trasparenza regionali, cioè il prezzo che viene rimborsato dal servizio sanitario per i prodotti prescritti dal medico con ricetta. Quindi se un generico viene acquistato, il suo prezzo per l’acquirente è sempre uguale, a meno che la ditta che lo produce non decida spontaneamente di ribassarlo adeguandolo al nuovo prezzo di riferimento

JUGO > Salute & Benessere > Farmaci equivalenti: dal 15 aprile calano i prezzi di oltre 4mila prodotti