Frutta e verdura nelle scuole per combattere il problema dell’obesità infantile

Obesità

Nell’anno scolastico 2011/2012 saranno disponibili, infatti, 18 milioni di euro per finanziare il programma che già quest’anno ha consentito la distribuzione a 1.340.000 bambini, in 8400 scuole primarie di tutta Italia, di circa 7,4 milioni di chili di frutta e verdura. L’obiettivo, come detto, è quello di incentivarne il consumo ed educare le nuove generazioni ad assumere abitudini alimentari corrette

Annunciando iniziative legate al programma “Frutta nelle scuole”, Coldiretti riporta i dati del fenomeno dei chili di troppo in età di sviluppo: oltre un milione di bambini italiani sono in sovrappeso e 400mila sono obesi, rispettivamente il 22,9% e l’11,1% di tutti i bimbi tra gli 8 e i 9 anni (dati di Okkio alla Salute, monitoraggio Cnesps dell’Istituto Superiore di Sanità).

Appassionato di Salute & Benessere?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Salute & Benessere > Frutta e verdura nelle scuole per combattere il problema dell’obesità infantile