La fitoterapia e i suoi rimedi: tutte le virtù delle piante per il nostro benessere

L’attenzione sempre crescente verso le virtù delle piante, supportata dal desiderio dell’uomo di riprendere contatto con la natura, ha fatto sì che la disciplina della fitoterapia si sviluppasse nel corso della storia, arricchendosi di nozioni strumentali a contrastare i disturbi e i malesseri a cui comunemente si va incontro. Anche la medicina tradizionale si avvale delle virtù terapeutiche delle piante nei suoi preparati.

Dall’elaborazione dei principi attivi delle piante officinali si possono ricavare diversi composti sotto forma di olii essenziali, tinture, opercoli.  In un’epoca , come questa, in cui predomina la frenesia si registra un massiccio ricorso a questi rimedi per affrontare situazioni ansiogene che possono sfociare in insonnia, emicrania, sbalzi d’umore ma anche disturbi gastro-intestinali.

Le foglie del carciofo, ad esempio, sono particolarmente ricche di sostanze benefiche per la fisiologica funzionalità del fegato. Hanno, difatti, il potere di prevenire i disordini metabolici favorendo l’espulsione delle tossine presenti nell’organismo grazie alle proprietà drenanti e purificanti. I concentrati che ne derivano, inoltre, svolgono la duplice funzione di ridurre il livello di colesterolo e dei trigliceridi nel sangue.

La caratteristica, quanto aromatica, pianta di lavanda trova invece un ottimo impiego come decongestionante durante i periodi di epidemia (influenza, sintomi da raffreddamento) ma possiede altresì un’azione riequilibrante del sistema nervoso, per cui ne è consigliata l’assunzione in stato di ansietà o ipertensione poichè favorisce l’abbassamento della pressione arteriosa.

Non meno importanti appaiono le proprietà terapeutiche dello zenzero, la cui radice viene impiegata nella preparazione di decotti per liberare le vie respiratorie e, al contempo, per agevolare la formazione di flora batterica. Alcuni studi condotti dalla Georgia State University asseriscono che l’assunzione di questa radice consente di alleviare i dolori dovuti a tensioni muscolari.

La fitoterapia non intende sottrarre alla medicina il compito di curare, ma la coadiuva contribuendo a riportare in armonia quei processi vitali caduti in disequilibrio. Ovviamente il suo utilizzo presuppone il consulto di un medico specialistico in grado di valutare gli effetti collaterali che possono arrecare i principi attivi delle piante officinali.

Appassionato di Salute & Benessere?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Salute & Benessere > La fitoterapia e i suoi rimedi: tutte le virtù delle piante per il nostro benessere