Mastoplastica riduttiva: quando il seno abbondante diventa un problema

mastoplastica

L’immaginario collettivo ci ha abituati a pensare che una forma femminile perfetta debba per forza essere dotata di un decoltè imponente. A volte però avere  un seno troppo rigoglioso può rivelarsi un problema, da risolvere con una mastoplastica riduttiva. Milano, come altre città d’Italia, vede sempre di più aumentare le richieste per questo specifico intervento.

Le motivazioni possono essere le più diverse, sia di ordine psicologico che fisico. Nel primo caso ad esempio, magari si vede il seno troppo abbondante non armonizzare con il resto del corpo. Oppure ci si sente troppo al centro dell’attenzione. O magari, superata una certa età, diventa semplicemente difficile accettare un seno troppo grande, che magari inizia a perdere la linea della giovinezza. Ma  ci sono problemi legati anche alla salute. Infatti un seno importante può portare la donna ad assumere posizioni scorrette con la schiena, con conseguenti problemi alla colonna vertebrale. Il reggiseno tira, provocando fastidiose dermatiti alle spalle. Se si desidera fare sport, questo diventa sicuramente più difficile con un grande seno.

Decidere di sottoporsi ad un intervento di mastoplastica riduttiva a Milano, magari perché si abita nelle vicinanze, ovviamente dopo aver consultato il proprio medico di fiducia, significa affidarsi ad un bravo chirurgo in grado di capire e assecondare le vostre esigenze.

L’intervento di mastoplastica riduttiva dura circa 2-3 ore e lo si esegue sollevando l’areola, risistemando all’interno il tessuto  della cute e asportando quello ghiandolare in eccesso e rimodellando il seno. Si applica poi una fasciatura ed un drenaggio. Le cicatrici sono davvero minute e nascoste. È importante sapere, per chi decide di sottoporsi ad una mastoplastica riduttiva, che il periodo post operatorio è abbastanza rapido. Al massimo si nota un po’ di bruciore.

Certo, accettare il proprio corpo al naturale resta sempre la scelta migliore, ma quando è la salute ad essere compromessa, forse la scelta migliore è proprio quella di affidarsi ad una mastoplastica riduttiva.

Appassionato di Salute & Benessere?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Salute & Benessere > Mastoplastica riduttiva: quando il seno abbondante diventa un problema