Meno italiani dal dentista: si risparmia anche sulle visite

Denti

Portafogli vuoto e rischio carie. Potremmo così riassumere l’attuale trend di un settore, quello degli studi dentistici, che ha subito un drastico calo negli ultimi anni. Ad evidenziarlo è stata la società di ricerche Key-Stone, secondo cui il numero di persone che si recano dal dentista è passato dai circa 60 milioni del 2008 ai 55 milioni del 2010.

Il brusco calo delle visite interessa soprattutto le regioni del Sud, anche se i dati riflettono una situazione generalizzata. Basti, infatti, pensare che gli studi odontotecnici hanno visto sfumare ben il 14% del loro giro d’affari.

5

Appassionato di Salute & Benessere?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Salute & Benessere:

    5 commenti

    1. coyote scrive:

      dentisti italiani= cari,incompetenti e truffatori

    2. amerigo scrive:

      In questo momento sono nella situazione di dover chiedere aiuto,se vorreste essere così gentili da fornirmi qualche indirizzo ve ne sarei molto grato.La cifra chiestami dal dentista per quello che devo fare è semplicemente”ENORMEEEEEEEEEEE”.GRAZIE

    3. DOMENICO scrive:

      CONDIVIDO PIENAMENTE: ANCHE IO VADO ALL’ ESTERO PER I DENTI!!! IN ITALIA CI VORREBBE UN PATRIMONIO, MENTRE ALL’ ESTERO TI FAI ANCHE UNA VACANZA CON 1/4 DI QUELLO CHE AVRESTI SPESO IN ITALIA DA UN DENTISTA… O I PREZZI DIVENTANO GLI STESSI DELL’ ESTERO… OPPURE….MEDITATE DENTISTI MEDITATE….

    4. Pino scrive:

      Non è vero che si risparmia dal dentista . Si è semplicemente cambiato il dentista. Per 20 – 30 volte di meno il costo che c’è qui vi fanno un ottimo servizio nei paesi dell’Est . Forse da loro non ci sarà lo studio con la musica soft, e con tanti ammenicoli che sono specchietto per le allodole. Sei anni fa mi feci incapsulare gli incisivi, purtoppo cariati.Otto denti. Sei anni fa, 150 euro. I denti, stesso colore degli altri, sono ancora lì, stabili e belli. qui ci sarebbero voluti 6 mila euro. Vadano dove meritano i sigg. dentisti d’Italia. Per me possono morire di fame.

    5. Vi siete chiesti quanti Italiani sono andati in Croazia o in Ungheria per i denti.I prezzi in questi 2 paesi sono meno della metà di quanto chiesto dai dentisti italiani e il lavoro e la qualità dei prodotti non è da meno.Io personalmente ho avuto modo di sperimentare quanto affermo.

JUGO > Salute & Benessere > Meno italiani dal dentista: si risparmia anche sulle visite