Il mood di Twitter diventa uno studio globale: siamo più felici nei weekend

Twitter

Altro che sondaggi Istat, sono i social network a dettare i nuovi canoni delle ricerche globali. Utilizzati in ogni angolo del pianeta, le piattaforme social consentono di avere un quadro preciso e sempre aggiornato su ciò che accade e, dal punto di vista sociologico, anche sul feedback delle persone.

Non stupisce allora che Scott A. Golder e Michael W. Macy, due studiosi della Cornell University, abbiano pensato di analizzare l’umore delle persone attraverso il social network Twitter, una “banca dati” da quasi 2,5 milioni di utenti che aggiornano continuamente il loro status.

“Abbiamo scoperto che la gente si sveglia di buon umore e che questo si deteriora nel corso della giornata, un dato coerente con gli effetti del sonno e del ritmo circadiano – spiegano i ricercatori -, e che il cambio di stagione ha un effetto di base positivo ma varia a seconda della fase del giorno. Le persone sono più felici nei fine settimana, dove il picco di emozioni positive della mattinata è ritardato di 2 ore e ciò suggerisce che le persone si svegliano più tardi nel weekend”.

Appassionato di Salute & Benessere?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Salute & Benessere > Il mood di Twitter diventa uno studio globale: siamo più felici nei weekend