Passare più tempo in piedi, ecco l’elisir di lunga vita

Ufficio

Non spaventatevi, ma pensate a come trascorrere più tempo in piedi. A chiedervelo è la vostra salute, messa a dura prova dalle giornate trascorse seduti, magari davanti al computer a casa e in ufficio. Secondo un nuovo studio dell’Università di Sidney, infatti, il rischio mortalità cresce in modo proporzionale al tempo che si passa quotidianamente su sedie e poltrone, anche se si pratica attività fisica durante la giornata.

A dimostrarlo sono i dati raccolti da Hidde van der Ploeg, autrice dello studio, e dal suo team che hanno preso in esame un campione di oltre 200mila persone di mezza età (45 anni di media). Osservandoli, gli studiosi hanno scoperto che lo stare seduti per 11 ore al giorno aumenta di fino al 40% il rischio di morire nei successivi tre anni, rispetto a chi passa seduto un massimo di 4 ore. Rischio mortalità più alto anche per chi sta seduto dalle 8 alle 11 ore al giorno, anche se in questo caso la percentuale di rischio scende al 15%.

Lo studio, intitolato “Australia’s 45 and Up Study” e pubblicato su Archives of Internal Medicine, dovrà ora dimostrare le cause di questo inquietante rapporto tra lo stare seduti per più ore al giorno e l’aumento del rischio di mortalità nei soggetti di mezza età.

Appassionato di Salute & Benessere?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Salute & Benessere > Passare più tempo in piedi, ecco l’elisir di lunga vita