Salute a rischio per i pendolari: con la distanza aumentano i disturbi

Traffico

Realizzato presso l’Università di Lund, località anche nota come la “città delle idee” per via del suo ateneo, lo studio ha analizzato la situazione di oltre ventimila lavoratori, di età compresa tra i 18 e i 65 anni, scoprendo che lo stress accumulato dai pendolari durante la giornata finisce col ripercuotersi sulla qualità del sonno.

Nel lungo periodo, spiegano i ricercatori svedesi, questo stress finisce col ripercuotersi sulla salute dei lavoratori pendolari, come dimostrano anche le maggiori assenze per malattia. Secondo Erik Hansson, autore dello studio, i disturbi tendono inoltre a crescere di pari passo con la distanza tra casa e luogo di lavoro.

Ad ogni modo, gli studiosi evidenziano che l’essere pendolari è solo uno dei numerosi fattori che incidono sulla salute dei lavoratori. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica BMC Public Health.

Appassionato di Salute & Benessere?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Salute & Benessere > Salute a rischio per i pendolari: con la distanza aumentano i disturbi