Schiena dritta: i benefici sono anche psicologici

Schiena

“Dritto con la schiena”, quante volte ce lo siamo sentiti dire da piccoli? Un consiglio spesso seguito malvolentieri, ma che oggi trova ulteriore sostanza nella scoperta dei ricercatori californiani della Marshall University.

Secondo Scott Wiltermuth ed il suo team, infatti, una “postura dominante”, ovvero con le spalle dritte e lo sguardo ben rivolto in avanti, innalza la soglia del dolore ed aiuta il soggetto a contrastare lo stress. Ciò, spiegano gli studiosi, si traduce inoltre in una maggiore sicurezza in se stessi, con effetti positivi nella sfera privata e nel rapporto con gli altri.

Pubblicato sul Journal of esperimental social psychology, lo studio della Marshall University ha attribuito i benefici della “postura dominante” ad un maggior rilascio di testosterone, associato alla riduzione del cortisolo.

Appassionato di Salute & Benessere?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Salute & Benessere > Schiena dritta: i benefici sono anche psicologici