Telethon 2010: dal 16 al 19 dicembre sulla Rai

La ricerca Telethon

Chiaro è il messaggio scelto per Telethon 2010: ”Si può fare. Le malattie genetiche possono non essere una condanna”. Un messaggio di fiducia e di speranza perché, come ha affermato il presidente della Fondazione Telethon Luca di Montezemolo, ”a venti anni dalla sua nascita, Telethon ha sconfitto definitivamente una grave malattia, è molto vicina al traguardo per un altro gruppo di patologie e, più in generale, sta spostando i suoi investimenti dallo studio delle cause alla sperimentazione delle terapie”.

L’obiettivo della maratona è quello di superare, nonostante la crisi economica, il record del 2009, quando il numeratore si fermò a 31 milioni 210mila euro. Per far questo il palinsesto dell’edizione 2010 sarà quanto mai ricco di personaggi noti, che si uniranno ad oltre trenta famiglie colpite da una malattia genetica e ad altrettanti scienziati per convincere il pubblico a sostenere la ricerca con sms o una chiamata da telefono fisso al numero unico 45505, o con le tante altre modalità di donazione messe a disposizione dai partner di Telethon.

A condurre la lunga diretta sarà Fabrizio Frizzi con, al suo fianco, Arianna Ciampoli e la band di Paolo Belli. Frizzi verrà supportato, di volta in volta, anche da star della tv italiana del calibro di Pippo Baudo, Bruno Vespa, Maurizio Costanzo ed Enrico Mentana. Il gruppo degli autori sarà guidato da Claudio Fasulo, con la regia di Marco Brigliadori. Il numeratore della raccolta si metterà in moto giovedì sera, con una ”finestra” durante il Tg1 delle 20, seguito da ”I soliti ignoti”. La maratona proseguirà poi dalle ore 6.45 di venerdì, nel corso di ”UnoMattina”, fino alla sera di domenica, con una puntata speciale de ”L’eredità”. Lo studio centrale sarà nel Teatro delle Vittorie, ma la lunga diretta si snoderà per 72 ore in molte trasmissioni del palinsesto Rai. Per Telethon sfileranno, tra gli altri, i tre giovanissimi tenori de ”Il Volo”, Cesare Cremonini, Bianca Guaccero, Max Giusti, Stefania Sandrelli, I Nomadi, Pupo, Sergio Castellitto, Maria Grazia Cucinotta, la Compagnia del musical ”La Bella e la Bestia” e quella di ”Mamma mia”, la Nazionale Italiana Cantanti, Valentina Vezzali, Massimo Mauro, Marco Mengoni, Giovanni Allevi, Vincenzo Salemme, Alessandra Amoroso, i Voca People, Paolo Vallesi, e i campioni di dance hip hop De Klan.

Evento ”clou” della tre – giorni di ricerca, solidarietà e spettacolo sarà la puntata speciale di sabato sera de ”I soliti ignoti”, in cui si sfideranno Christian De Sica, Belen Rodriguez, Max Tortora e Massimo Ghini, mentre tra le identità nascoste ci saranno Luca di Montezemolo, Gigi Marzullo e Margherita Granbassi. Non mancherà all’appuntamento Milly Carlucci, per anni conduttrice di Telethon, che si collegherà dall’Auditorium di Napoli dove sta preparando il suo nuovo programma ”24mila voci”. Per l’occasione i sette gruppi in gara registreranno una versione speciale della canzone ”Non mollare mai” di Gigi d’Alessio, insieme allo stesso cantautore; il motivo sarà poi scaricabile a pagamento con il ricavato devoluto alla ricerca.

Appassionato di Salute & Benessere?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Salute & Benessere > Telethon 2010: dal 16 al 19 dicembre sulla Rai