Troppo zucchero nuoce alla salute: ipotesi nuova tassa

Zucchero

Parlare di allarme è sicuramente eccessivo, ma da oggi è bene prestare attenzione alla quantità di zucchero che si assume con cibo e bevande, soprattutto nel caso di soggetti a rischio cardiaco. Un team di ricercatori dell’Università della California, a San Francisco, ha infatti scoperto che troppo zucchero non espone solo ai pericoli già noti, come il diabete, ma può anche favorire l’ipertensione e causare problemi al fegato.

Sotto accusa, quindi, è il crescente consumo di zucchero che, solo negli Stati Uniti, è triplicato negli ultimi cinquant’anni. Per gli studiosi non si tratta semplicemente di un fenomeno dovuto al cambiamento delle abitudini alimentari, ma di un meccanismo innescato dal prezzo contenuto dei dolcificanti che, d’altra parte, finisco col rendere più appetibili anche i prodotti a buon mercato.

Da qui la proposta degli scienziati che, come sta accadendo per i prodotti ricchi di grassi, chiedono una sorta di tassa per cibi e bevande troppo ricchi di zuccheri. Andrà davvero così? Almeno per il momento, la discussione è aperta e la proposta appare più come una provocazione volta a sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema. Di certo c’è che il trend del consumo di zucchero va invertito per il bene di tutti.

Appassionato di Salute & Benessere?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Salute & Benessere > Troppo zucchero nuoce alla salute: ipotesi nuova tassa