Angola 2013: mondiali di hockey su pista

hockey2-jugo.it

Tra le squadre nazionali favorite erano state incluse Spagna, la  campionessa uscente, Portogallo e Argentina. Anche la nazionale italiana di hockey su pista ha svolto un ruolo da protagonista in questa gara, in cui ha dimostrato di avere un’ ottima preparazione e un’ alta qualità di gioco in tutti i reparti della squadra.

Il 41esimo mondiale di hockey su pista è stato organizzato dalla Fédération Internationale de Roller Sports (FIRS), che ha diviso le squadre in quattro gironi, ognuno dei quali composto da quattro squadre nazionali. Di queste, solo due squadre per girone sono passate alla fase successiva, tra cui anche la nazionale italiana che si è qualificata prima nel suo gruppo dopo aver battuto Mozambico, Colombia e Stati Uniti.

Purtroppo, però, la nostra squadra nazionale di hockey non è riuscita a qualificarsi oltre i quarti di finale, dopo essere stata battuta dal Cile con un risultato di  1-2. Nonostante la brutta figura durante i quarti, la squadra nazionale italiana è riuscita a battere la squadra nazionale francese, che a sua volta era stata eliminata ai quarti di finale dalla Spagna, e ad aggiudicarsi il quinto posto dopo aver battuto anche il Brasile, precedentemente eliminato durante i quarti di finale dalla nazionale Argentina.

Le semifinali dei mondiali di hockey su pista sono state giocate da Spagna, Cile, Argentina e Portogallo, da cui sono uscite vincitrici la squadra nazionale spagnola, dopo una vittoria schiacciante di 7-0 sul Cile, e la squadra nazionale argentina, che a sua volta ha battuto il Portogallo 1-0.

La partita finale tra Spagna e Argentina è stata disputata nella capitale dell’ Angola, Luanda, e ha visto uscirne vincitrice, ancora una volta, la Spagna, con un punteggio di 4-3. In questo modo la nazionale spagnola si è aggiudicata il titolo di pentacampione, in quanto ha vinto i mondiali di hockey su pista per il quinto anno consecutivo.

Le partite dei mondiali di hockey su pista del 2013 sono state giocate nel  Padiglione Multisportivo di Luanda e nel Padiglione Arena Weliwítschia Mirabilis di Namibe, città situata a circa 1000 chilometri di distanza dalla capitale.

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Sport > Angola 2013: mondiali di hockey su pista