Calciomercato: Inter cede Thiago Motta, Milan scommette su Philipp Prosenik

Calcio Serie A

Neve e gelo non fermano il campionato che stasera, alle ore 20:45, torna con l’anticipo al Tardini tra Parma e Juventus. A far passare in secondo piano le sfide della 21esima giornata di Serie A è, però, l’ultimo giorno di calciomercato, con le big molto attive. Su tutte l’Inter, che perde Thiago Motta e Muntari (in prestito), ma rinnova il centrocampo con gli innesti di Palombo (Sampdoria), Kucka (Genoa) e Guarin (Porto). Sempre per i nerazzurri, da segnalare il passaggio di Jonathan al Parma.

Sulla sponda Milan, congelato l’affare Tevez, l’arrivo di Muntari in prestito dall’Inter tappa le falle a centrocampo, causate dai tanti infortuni, e si combina con gli arrivi degli attaccanti Maxi Lopez e Philipp Prosenik, giovane promessa ex Chelsea.

Attiva anche la Juventus di Antonio Conte che, a poche ore dalla gara del Tardini, acquista il difensore Padoin dall’Atalanta, riporta a Torino l’uruguaiano Caceres e scommette sul talento del giovane Ouasim Bouy, arrivato dall’Ajax. Fanno le valige, invece, Pazienza (Udinese), Iaquinta (Cesena), Motta (Catania) Toni (Al Nasri, Dubai), Amauri (Fiorentina) e Sorensen (Bologna).

Tra gli altri affari, da segnalare l’arrivo a Roma del brasiliano Marquinho dalla Fluminense e la partenza di Pizarro, al Manchester City di Roberto Mancini. Molto attive anche Palermo, Novara e Lecce, mentre la Lazio cede Cisse al QPR, proprio a poche ore dalla sfida con il Milan: l’unica squadra italiana alla quale l’attaccante ha segnato… ben due volte.

Per la Fiorentina, in crisi di gol dopo la partenza di Gilardino, oltre ad Amauri arrivano El Hamdaoui dall’Ajax e Zahore dal Copenhagen. Rinforzi anche per il Genoa (Belluschi, Carvalho, Sculli e Biondini) e Bologna.

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Sport > Calciomercato: Inter cede Thiago Motta, Milan scommette su Philipp Prosenik