Carlos Checa campione del mondo in Superbike con la Ducati 1198

Carlos Checa

Una Ducati “non ufficiale” è riuscita nell’impresa solo sognata da Valentino Rossi in MotoGP. A laurearsi campione del mondo su una rossa di Borgo Panigale, infatti, è stato il 38enne pilota spagnolo Carlos Checa, vincitore a Magny-Cours del titolo Superbike 2011. Un successo insperato ad inizio stagione ed impreziosito dal 17° titolo Ducati nel campionato costruttori.

E pensare che questa, con il ritiro del team ufficiale dal campionato Superbike, sarebbe dovuta essere la stagione della MotoGP. Un applauso va dunque fatto a Carlos Checa e agli uomini dell’Althea Racing Team, bravi a rimanere concentrati nonostante gli alti e bassi che hanno contraddistinto il campionato.

“Un giorno perfetto – ha commentato Carlos Checa dopo la gara dell’incoronazione -, il miglior giorno della mia carriera e della mia vita. Ringrazio tutti, ogni persona che mi ha aiutato durante la carriera, dall’inizio fino ad oggi. Voglio ringraziare soprattutto Genesio Bevilacqua, tutta la mia squadra e la Ducati. Sto vivendo tante emozioni e devo ammettere che è stato molto difficile rimanere concentrato durante gli ultimi cinque giri della prima gara. Poi nella seconda manche ho cercato di essere il più veloce possibile e sono riuscito a vincere ancora una volta. Adesso possiamo rilassarci e goderci questo momento indimenticabile”. La passerella finale è fissata per domenica 16 ottobre, quando la Superbike sarà di scena in Portogallo, sul circuito di Portimao.

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Sport > Carlos Checa campione del mondo in Superbike con la Ducati 1198