Champions League: 2-2 in rimonta della Juve con il Chelsea

Antonio Conte

Tutti si aspettavano una prova di squadra della Juventus contro i campioni in carica del Chelsea e, allo Stamford Bridge di Londra, è arrivato un pareggio in rimonta che la dice lunga sul carattere e la qualità della squadra allenata da Antonio Conte e Massimo Carrera. Scesi in campo con il piglio giusto, affatto spaventati dall’atmosfera londinese e del’attesissimo ritorno in Champions League, i bianconeri hanno subito creato palle gol, con Vucinic e Marchisio su tutti, salvo poi doversi piegare al talento e alla fortuna del brasiliano Oscar. In soli tre minuti, intorno al 30esimo del primo tempo, il giovane brasiliano del Chelsea sigla una doppietta che avrebbe steso qualsiasi squadra: primo gol con un tiro da fuori deviato da Bonucci, secondo sempre dalla distanza, con una parabola a giro che si è insaccato all’incrocio dei pali difesi da Buffon.

La Juve sembra accusare il colpo, ma il claudicante Vidal tira fuori l’anima del gladiatore e beffa la difesa della squadra di Roberto Di Matteo con un tiro dal limite, ben angolato, che sorprende il portiere Cech. Il 2-1 dona nuove forze alla Juventus, ancora più decisa nel secondo tempo, quando l’ingresso di Fabio Quagliarella per Giovinco si rivela una mossa azzeccata: l’attaccante napoletano prima sigla la rete del pareggio scattando sul filo del fuorigioco poi, nel finale, colpisce la traversa con un tiro magistrale che avrebbe potuto regalare un’incredibile vittoria alla Juve. Ad ogni modo, il 2-2 di Londra vale una vittoria per i bianconeri, perché colto all’esordio e in trasferta sul campo dei campioni in carica, così per come è maturato. Se proprio dobbiamo trovare qualche difetto nella Juve, c’è da sottolineare il calo di condizione di Andrea Pirlo, ancora sottotono dopo gli impegni della nazionale e la trasferta di Genova. Il regista bresciano, pedina fondamentale nello scacchiere di conte, avrà comunque il tempo di recuperare. Di seguito i risultati della prima giornata di Champions League.

Martedì 18 settembre 2012

  • Dinamo Zagabria – Porto 0-2
  • PSG – Dinamo Kiev 4-1
  • Montpellier – Arsenal 1-2
  • Malaga – Zenit 3-0
  • Milan – Anderlecht 0-0
  • Borussia Dortmund – Ajax 1-0
  • Real Madrid – Manchester City 3-2
  • Olympiacos – Schalke 04 1-2

Mercoledì 19 settembre 2012

  • Chelsea – Juventus 2-2
  • Celtic – Benfica 0-0
  • Manchester United – Galatasaray 1-0
  • Sporting Braga – CFR Cluji 0-2
  • LOSC Lille – Bate Borisov 1-3
  • Bayern Monaco – Valencia 2-1
  • Barcellona – Spartak Mosca 3-2
  • Shackhtar Donetsk – Nordsjaelland 2-0

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Sport > Champions League: 2-2 in rimonta della Juve con il Chelsea