Champions League: Ibrahimovic e Boateng lanciano il Milan

Ibrahimovic

Al Milan bastano due lampi dei suoi campioni per spegnere le speranze del Bate Borisov, la cenerentola del Gruppo H, arrivata a San Siro per tentare il colpaccio e brava a complicare i piani dei rossoneri, apparsi un po’ distratti in qualche elemento.

Allegri può comunque dirsi soddisfatto per il ritorno al gol su azione di Zlatan Ibrahimovic e per lo straordinario raddoppio firmato Kevin-Prince Boateng, bravo ad azzittire così le polemiche degli ultimi giorni per una presunta vita privata non proprio irreprensibile. A parlare però è il campo e il prato di San Siro dice che il Milan è ora in testa al girone, a pari punti con il super Barcellona (2-0 al Viktoria Plzen, ma con il vantaggio delle due reti segnate in trasferta nello scontro diretto con la squadra di Messi e Guardiola.

Di Champions League si tornerà a parlare tra l’1 e il 2 novembre, con una quarta giornata della fase a gironi che riproporrà gli scontri del terzo turno, ma a campi invertiti. L’Inter affronterà quindi il Lille a Milano, mentre Napoli e Milan faranno rispettivamente visita al temibile Bayern Monaco e ai bielorussi del Bate Borisov.

Le partite di martedì 18 ottobre:

  • CSKA Mosca – Trabzonspor 3-0
  • Napoli – Bayern Monaco 1-1
  • Lille – Inter 0-1
  • Basilea – Benfica 0-2
  • Real Madrid – Lione 4-0
  • Dinamo Zagabria – Ajax 0-2
  • Otelul Galati – Manchester United 0-2
  • Manchester City – Villarreal 2-1

Le partite di mercoledì 19 ottobre:

  • Chelsea – Genk 5-0
  • Porto – APOEL 1-1
  • Leverkusen – Valencia 2-1
  • Marsiglia – Arsenal 0-1
  • Milan – Bate Borisov 2-0
  • Barcellona – Viktoria Plzen 2-0
  • Olympiacos – Borussia Dortmund 3-1
  • Shakhtar Donetsk – Zenit San Pietroburgo 2-2

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Sport > Champions League: Ibrahimovic e Boateng lanciano il Milan