Champions League: il Milan gioca bene ma perde con il Barcellona

Barcellona

Spettacolo doveva essere e tale è stato a San Siro, dove il Milan ha affrontato i campioni d’Europa del Barcellona a viso aperto riscattandosi, almeno nel gioco, dall’opaca prestazione dell’andata (2-2 al Camp Nou). Incontenibili in avanti, gli uomini di Guardiola hanno mostrato qualche scricchiolio in difesa, peraltro rimaneggiata per le assenze di Gerard Piqué e Daniel Alves. Come sempre, a fare la differenza a favore dei blaugrana sono stati attacco e centrocampo, con Lionel Messi e Xavi autori di una partita straordinaria.

E dire che il Milan sembrava essere sceso in campo deciso a conquistare i tre punti necessari per il primo posto nel Gruppo H. Dopo una buona partenza della squadra di Allegri, il Barcellona ci mette poco a riconquistare il pallino del gioco e, già al 14° minuto, passa in vantaggio con un autogol dell’ex Van Bommel: l’olandese infila la propria porta nel tentativo di anticipare, a pochi centimetri dalla linea, l’intervento di Xavi, peraltro in fuorigioco. Il Milan tira fuori l’orgoglio e, dopo un clamoroso errore di Robinho sotto porta, passa con Ibrahimovic al 20° minuto.

I continui ribaltamenti di fronte portano ancora il Barcellona dalle parti di Abbiati e, al 31° minuto, arriva la rete di Messi su rigore, concesso dall’arbitro tedesco Stark per un fallo dubbio di Aquilani su Xavi. Il primo tempo continua nel segno dei ribaltamenti di fronte, ma si chiude sull’1-2 per il Barcellona.

Ci vogliono meno di dieci minuti del secondo tempo per il nuovo pareggio del Milan: Kevin Prince Boateng stoppa una palla alta al limite dell’area, brucia Abidal con un colpo di tacco e infila Valdes sul primo palo. San Siro viene giù per il ganese, ma il sogno dura poco. Al 63° minuto è Messi ad imbeccare il lanciatissimo Xavi per il 2-3 finale. Da lì al 90° ci saranno ancora sussulti, ma nessun altro gol. Milan sconfitto ma soddisfatto del gioco, Barcellona primo e ancora candidato numero uno alla vittoria in Champions League. Di seguito tutti i risultati della quinta giornata della fase a gironi di Champions League:

Le partite di martedì 22 novembre:

  • CSKA Mosca – Lille 0-2
  • Bayern Monaco – Villarreal 3-1
  • Lione – Ajax 0-0
  • Real Madrid – Dinamo Zagabria 6-2
  • Napoli – Manchester City 2-1
  • Trabzonspor – Inter 1-1
  • Otelul Galati – Basilea 2-3
  • Manchester United – Benfica 2-2

Le partite di mercoledì 23 novembre:

  • Zenit S. Pietroburgo – APOEL 0-0
  • Milan – Barcellona 2-3
  • Bate Borisov – Viktoria Plzen 0-1
  • Bayer Leverkusen – Chelsea 2-1
  • Valencia – Genk 7-0
  • Marsiglia – Olympiacos 0-1
  • Arsenal – Dortmund 2-1
  • Shakhtar Donetsk – Porto 0-2

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Sport > Champions League: il Milan gioca bene ma perde con il Barcellona