Champions League: Milan qualificato, Juve a un passo

Allegri

La settimana di coppe europee sorride a Juve e Milan, prossime avversarie in campionato nel big match di domenica sera. All’indomani del netto successo per 3-0 della squadra allenata da Antonio Conte sul Chelsea, sconfitta costata la panchina al tecnico Roberto Di Matteo, anche il Milan centra la vittoria e mette in cassaforte la qualificazione con un turno di anticipo. Se per conoscere il destino dei bianconeri dovremo infatti attendere l’ultima e decisiva trasferta sul campo dello Shakhtar Donetsk, con gli ucraini già agli ottavi, per El Shaarawy e compagni è già festa grande.

La vittoria per 3-1 sul campo dell’Anderlecht, maturata grazie ai gol del solito faraone, di Mexes con un incredibile rovesciata da fuori area e dello scontento Pato in tap-in, il Milan accede al prossimo turno da dentro/fuori con una giornata di anticipo. Il pareggio tra Malaga e Zenit San Pietroburgo, prossimo avversario dei rossoneri, premia infatti la squadra spagnola con la certezza del primo posto in un girone che ha già espresso i suoi verdetti più importanti (resta da decidere il posto in Europa League).

Guardando agli altri raggruppamenti di Champions League, già qualificate anche Porto e PSG (Girone A), Schalke e Arsenal (Girone B), Borussia Dortmund e Real Madrid (Girone D), Shakthtar Donetsk (Girone E), Bayern Monaco e Valencia (Girone F), Barcellona (Girone G) e Manchester United (Girone H). Per completare il quadro delle squadre qualificate dovremo attendere l’ultima giornata, in programma tra il 4 e il 5 dicembre.

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Sport > Champions League: Milan qualificato, Juve a un passo