Ducati: dubbio Rossi in MotoGP, certezza Checa e 1199 Panigale SBK

Sono giorni intensi per i fan della Ducati, alle prese con l’intenso programma del World Ducati Week 2012 e con le novità sportive in vista della prossima stagione motociclistica. Al WDW di Misano si mescolano giornate da grandi appassionati di moto, in particolare della rossa di Borgo Panigale, e strategie in chiave futura per un costruttore che ha sempre fatto della sportività e dell’attività su pista il proprio fiore all’occhiello.

Impossibile, allora, non parlare della MotoGP e di un Valentino Rossi in crisi di risultati e ispirazione in sella alla sua GP12. Dopo un’annata deludente, infatti, il pilota di Tavullia quest’anno è riuscito a centrare un buon piazzamento solo sul bagnato di Le Mans e ciò non può soddisfare né lui, né la squadra che sul progetto Rossi ha investito budget e impegno, fino ad abbandonare l’amata Superbike. Ora, però, qualcosa potrebbe cambiare, anche perché Valentino Rossi è all’ultimo anno di contratto e le sue parole, pronunciate all’indomani della gara di Silverstone, suonano un po’ come un imminente addio. “C’è un solo grande problema ma non sappiamo né perché lo abbiamo e nemmeno come possiamo risolverlo – ha detto il Dottore dopo il GP d’Inghilterra -. Con questa moto non riusciamo a trovare aderenza all’anteriore”. Uno sconforto che alimenta il mercato piloti in vista della MotoGP 2013, dove per Rossi non si esclude un ritorno in Yamaha e, per la Ducati, la scommessa su un pilota giovane e “selvaggio” in stile Stoner. Va anche detto che la situazione piloti è ingarbugliata, con Jorge Lorenzo confermato punta di diamante in Yamaha e Cal Crutchlow scommessa per il futuro e, dall’altra parte, un addio brusco con Honda che rende quasi impossibile il ritorno di Rossi. Ogni strada è aperta, quindi, così come da non sottovalutare sono gli altri scenari futuri.

Stiamo parlando di Tv, ovvero di visibilità e di sponsor per le case motociclistiche. Il prossimo, infatti, sarà l’ultimo anno della MotoGP sui canali in chiaro Mediaset, dal 2014 sarà di Sky, e di contro il primo della Superbike sulle frequenze del gruppo privato. Ciò comporta un ritorno in Superbike della Ducati con una moto ufficiale e i primi passi di questo momento attesissimo sono andati in scena proprio al WDW 2012: primo test ufficiale per Carlos Checa in sella alla 1199 Panigale SBK. Il calore del pubblico dimostra la bontà del progetto Superbike che, nella giornata di sabato, incrocerà proprio quello della MotoGP. In pista sul circuito di Misano ci saranno tutti i piloti Ducati SBK e MotoGP: Valentino Rossi, Nicky Hayden, Troy Bayliss, Carlos Checa, Davide Giugliano, Kuba Smrz e Sylvain Guintoli.

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Sport:

    Ancora nessun commento

JUGO > Sport > Ducati: dubbio Rossi in MotoGP, certezza Checa e 1199 Panigale SBK