Fabio Gallo, il vice-allenatore licenziato dagli ultras

Pallone_jugo.it

Era l’estate del 1995 e Fabio Gallo, fresco di trasferimento dal Brescia agli arcirivali dell’Atalanta, avrebbe – secondo gli ultras bresciani – mancato di rispetto alla propria ex squadra saltellando insieme con i suoi nuovi tifosi al canto di “chi non salta un bresciano è”, per poi dichiarare alla stampa di essere felice per aver compiuto un salto di qualità. Gesti e parole che dopo 18 anni sono stati pesantemente riportati alla ribalta nel corso della presentazione alla stampa del nuovo tecnico Giampaolo, quando un gruppo di tifosi delle Rondinelle ha fatto sapere di non voler vedere Gallo indossare di nuovo i colori biancazzurri.

A nulla pare sia servito l‘incontro tenutosi domenica alla presenza della Digos presso il centro di allenamento San Filippo. Tranquillità, strette di mano e un tentativo di chiarimento da parte di Gallo, il quale ha affermato di non ricordare quanto a lui attribuito. L’ex calciatore ha anche portato con sé una serie di articoli di giornale in cui – da ex – parlava del Brescia in termini positivi. Nulla da fare: pur sottolineando che la loro opposizione non era dovuta ad un particolare astio personale, la rappresentanza degli ultras ha ribadito all’ex calciatore di non volerlo più rivedere con addosso i colori del Brescia, né ora né mai.

La posizione della società al momento resta ferma sulla conferma dell’incarico di vice-allenatore a Gallo, come si evince dal sito ufficiale che lo inserisce tuttora all’interno dello staff tecnico. Il presidente Gino Corioni sta lavorando in queste ore per trovare una soluzione diplomatica alla vicenda, ma senza grandi prospettive: pare infatti che da parte dei contestatori non vi sia disponibilità ad alcun passo indietro.

In attesa della decisione del diretto interessato, il finale della vicenda pare ormai scritto: Gallo con ogni probabilità rifiuterà l’incarico per non ritrovarsi al centro di una situazione molto difficile per lui e per la squadra.

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Sport > Fabio Gallo, il vice-allenatore licenziato dagli ultras