Fernando Alonso re di Valencia: grande vittoria in rimonta

La Spagna festeggia i suoi Alonso: il calciatore Xabi, autore dei 2 gol qualificazione contro la Francia ad Euro 2012, e il pilota Fernando, autore di una vittoria capolavoro sul circuito di Valencia. Partito dall’undicesima posizione in griglia, Fernando Alonso è andato contro ogni pronostico della vigilia, rimontando posizioni su posizioni nonostante la proverbiale difficoltà dei sorpassi sul circuito di Valencia. Eppure, Alonso e gli altri piloti di questa Formula 1 2012 dei colpi di scena, anche sul tracciato spagnolo hanno dato vita ad una gara ricca di suspense, fatta di battaglie ai limiti del regolamento, incidenti, problemi tecnici e safety car.

Già dal via, Fernando Alonso aveva dimostrato tutta la propria determinazione recuperando tre posizioni. Davanti, però, Sebastian Vettel faceva gara a sé, con una Red Bull rinvigorita dalle novità tecniche introdotte dal team per questo Gran Premio d’Europa e criticate dagli avversari alla vigilia. Prima posizione di Vettel mai in discussione, almeno fino all’ingresso della safety car, entrata in pista per rimuovere i detriti presenti sull’asfalto in seguito ai ripetuti incidenti di gara. Fernando Alonso, risalito al terzo posto, approfitta della nuova partenza e del cambio gomme, dalle soft alle medie, per scavalcare la Lotus di Grosjean e andare a caccia del leader Sebastian Vettel. Da lì a poco succede di tutto, con il tedesco che viene tradito dalla sua vettura e, pochi giri dopo, anche quella di Grosjean fa la stessa fine. Fernando Alonso diventa primo, ma alle sue spalle ci sono due clienti scomodi come Hamilton, attardato da un nuovo problema ai box, e Raikkonen. Quando squadra e tifosi ferraristi temono per un nuovo degrado delle gomme in stile Canada, a pagare dazio alle coperture è proprio Hamilton che si lascia prima superare da Raikkonen e, in lotta con Maldonado, finisce fuori gara dopo un contatto con lo stesso pilota venezuelano.

Alla fine, per Fernando Alonso e la Ferrari è un trionfo su tutta la linea, in quanto la vittoria dello spagnolo coincide con una gara senza punti per i due avversari più temibili in ottica mondiale: Hamilton e Vettel. La stagione è ancora lunga, ma Alonso guida ora la classifica con 111 punti, 20 in più di Webber e 23 su Hamilton. La prossima gara, sul veloce tracciato di Silverstone, ci dirà se la Ferrari è di nuovo competitiva in ogni condizione, anche se la Red Bull di Vettel vista a Valencia fa paura. Infine, un cenno a Felipe Massa, di nuovo sfortunato per un problema tecnico al retrotreno e per l’incidente causato da Kobayashi che lo ha messo fuori dai giochi della bagarre finale: il brasiliano solo 16° sul traguardo di Valencia.

  1. Fernando Alonso – Ferrari
  2. Kimi Räikkönen – Lotus-Renault +6.4 sec
  3. Michael Schumacher – Mercedes +12.6 sec
  4. Mark Webber – Red Bull Racing-Renault +13.6 sec
  5. Nico Hulkenberg – Force India-Mercedes +19.9 sec
  6. Nico Rosberg – Mercedes +21.1 sec
  7. Paul di Resta – Force India-Mercedes +22.8 sec
  8. Jenson Button – McLaren-Mercedes +24.6 sec
  9. Sergio Perez – Sauber-Ferrari +27.7 sec
  10. Pastor Maldonado – Williams-Renault +34.6 sec

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Sport > Fernando Alonso re di Valencia: grande vittoria in rimonta