Formula 1: doppietta Red Bull a Spa, gomme fatali per la Ferrari

Fernando Alonso

Stoccata decisiva di Sebastian Vettel e della Red Bull che, al ritorno dalle vacanze, piazzano una doppietta fondamentale per il prosieguo della stagione. Prestazionali in ogni condizione di pista e con qualsiasi tipo di gomma, Vettel e Webber hanno approfittato dell’uscita di Lewis Hamilton, coinvolto in un incidente, e dei problemi di Fernando Alonso con le gomme più dure.

Dopo aver comandato la gara per qualche giro, il pilota spagnolo della Ferrari ha perso in competitività proprio nell’ultima parte di gara, dopo l’ingresso della safty car, quando il gioco delle gomme l’ha fatta da padrone. Ad approfittarne, oltre alle due Red Bull, è stato il regolare Jenson Button su McLaren, sempre pronto a sfruttare ogni possibilità.

Dietro a Fernando Alonso, quarto sul traguardo, da segnalare l’ottima quinta posizione di Michael Schumacher, partito in fondo al gruppo. Prestazione incolore per l’altro ferrarista Felipe Massa che, dopo un buon inizio di gara, è scivolato fino all’ottavo posto finale, complice anche una foratura.

“Difficile fare meglio di questo quarto posto oggi, soprattutto visto quanto abbiamo sofferto con le gomme Medium – ha commentato Alonso a fine gara -: in queste condizioni, siamo un secondo e mezzo più lenti dei migliori. Sinceramente non ho pensato di avere una vera chance di vincere ma un podio era alla nostra portata. La strategia ci ha permesso di condurre la gara nelle prime fasi ma poi sapevamo che, nell’ultima parte, saremmo stati più in difficoltà. Nella prima parte mi sono divertito: la partenza è stata buona e poi ci sono stati tanti bei duelli”.

E sull’ultima parte della stagione, con il Gran Premio d’Italia che incombe, lo spagnolo dice: “Al momento dobbiamo fare i complimenti ai nostri avversari che stanno facendo un lavoro fantastico ma noi non molliamo, almeno fin quando la matematica ce lo consentirà: cercheremo sempre di vincere, dando il massimo, a cominciare da Monza, un appuntamento così speciale per la Ferrari e per tutti i suoi tifosi, ma anche per le restanti gare di questa stagione”.

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Sport > Formula 1: doppietta Red Bull a Spa, gomme fatali per la Ferrari