Formula 1 a Monza: speranze Ferrari per il Gran Premio d’Italia

Fernando Alonso

Tra le piste più veloci del calendario, Monza è il palcoscenico ideale per una grande festa dedicata ai tifosi. Lo sa bene la Ferrari che si presenta al Gran Premio di casa con l’obiettivo di fare bene, anche se è vietato parlare di ultime possibilità in chiave Campionato.

“La situazione nel campionato è ancora più difficile dopo Spa: una gara in meno e un distacco che è aumentato – spiega Fernando Alonso -. Dobbiamo essere realistici ma non molleremo mai: non lo abbiamo fatto in passato e non lo faremo nemmeno ora. Non è difficile mantenere alta la motivazione perché affrontiamo ogni Gran Premio cercando in ogni modo di vincerlo. Un successo è di per se stesso qualcosa di speciale, qualcosa che ognuno di noi vuole raggiungere, indipendentemente dalla situazione in classifica. Inoltre, abbiamo ancora la possibilità di migliorare la posizione nel campionato Costruttori e ce la metteremo tutta fino all’ultimo.”

Per quanto riguarda la vettura, la Ferrari si presenta a Monza con alcuni aggiornamenti sulla carrozzeria, ma importantissimo sarà l’equilibro tra potenza e aerodinamica. Sul veloce tracciato brianzolo inoltre, per la prima volta sarà possibile attivare il DRS in gara in due zone diverse: sul rettilineo dei box all’uscita della Parabolica e alla seconda di Lesmo alla chicane Ascari. Lo spettacolo è dunque assicurato!

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Sport > Formula 1 a Monza: speranze Ferrari per il Gran Premio d’Italia