Italia travolta 4-0: Spagna vince Euro 2012 ed entra nella storia

Euro 2012 Polonia e Ucraina

Al calcio vincono i più bravi, ma spesso sono anche i più forti. La frase “Spagna più forte, noi però siamo più bravi”, pronunciata da Gianluigi Buffon alla vigilia del primo Italia-Spagna, aveva trovato parziale conferma nell’1-1 del girone eliminatorio, ma la finale di Euro 2012 ha dimostrato ancora una volta che queste Furie Rosse sanno tirare fuori il meglio quando conta. E lo si è visto ieri sera, nel corso della finale con l’Italia, con gli uomini di Vicente Del Bosque dominatori di una partita mai in discussione, come testimonia il 4-0 finale. Spagna nella storia del calcio, con la vittoria del secondo Europeo di fila e con in mezzo quella Mondiale, e l’Italia di Prandelli condannata a crescere ancora.

Diciamocelo, il percorso degli azzurri è andato ben oltre le più rosee aspettative della vigilia e finché gli azzurri sono stati assistiti dalla condizione fisica, anche il gioco è stato di livello assoluto. A tradire la Nazionale italiana, proprio sul più bello, è stato il fisico, un fattore troppo importante al cospetto di una Spagna che fa girare palla all’infinito e costringe gli avversari al pressing a tutto campo. A pagare dazio alla stanchezza sono stati soprattutto Giorgio Chiellini, bruciato da Fabregas sul primo gol e poco dopo costretto a uscire per stiramento, e Thiago Motta, la cui partita è durata una manciata di minuti: italo-brasiliano che si inchioda sul campo e viene portato direttamente negli spogliatoi, Italia che resta in 10 al 60° e partita virtualmente chiusa. Oltre ai due infortuni più seri, gli azzurri hanno dovuto fare i conti anche con una stanchezza generale che, col senno di poi, avrebbe dovuto consigliare Cesare Prandelli ad un turnover massiccio. Ad ogni modo, risulta difficile dire cosa sarebbe stato, in quanto al cospetto di una Spagna così qualsiasi contromossa si sarebbe potuta dimostrare inefficace. Onore allora alla Nazionale dei record, dell’inossidabile Iniesta e alla squadra sin nueve che ha sbaragliato la concorrenza ancora una volta. Per la cronaca, a segnare le reti del 4-0 di Italia spagna sono stati David Silva, Jordi Alba, Fernando Torres e Juan Mata. Migliore in campo, neanche a dirlo, il “cervello” dei rossi di Spagna: Andres Iniesta.

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Sport > Italia travolta 4-0: Spagna vince Euro 2012 ed entra nella storia