Loris Capirossi sceglie il GP di Misano per l’annuncio del ritiro

Loris Capirossi

“È un momento particolare della mia carriera – ha spiegato Loris Capirossi -, e la decisione che ho preso è stata partorita dopo tante, tantissime riflessioni. Sono contento, dopo 25 anni, di cui 22 di motomondiale di arrivare a dire basta col sorriso sulle labbra, anche se è dura pensare che l’anno prossimo non guiderò più una moto”.

Accanto a Valentino Rossi, Casey Stoner, Dani Pedrosa e Ben Spies, Loris ha poi aggiunto: “Devo ringraziare tantissime persone che per tutti questi anni mi hanno seguito, incoraggiato, motivato, anche il team Pramac, che mi ha dato l’ultima opportunità di guidare una moto. Dispiace, quest’anno, di non aver portato a casa un buon risultato, ma confido nell’ultima parte del mondiale”.

L’obiettivo del pilota di Castel San Pietro Terme è quello di centrare il centesimo podio della sua grandissima carriera (ora è a quota 99) e chissà che la sua favola motociclistica non possa coronarsi proprio a Misano, circuito sul quale Loris darà fondo a tutta la sua proverbiale grinta per agguantare un risultato di rilievo.

“Per quanto riguarda il mio futuro, – conclude Capirossi – non ho ancora le idee chiare, l’unica cosa certa è che non sarò più un pilota. Nella vita, arrivare a prendere una decisione del genere non è facile, soprattutto dopo tanti anni. Ma so a cosa vado incontro, sono sicuro che la mia nuova vita sarà entusiasmante come quella che ho fissato fino a ora”.

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Sport > Loris Capirossi sceglie il GP di Misano per l’annuncio del ritiro