MotoGP al Mugello: Rossi e la Ducati sfidano i propri limiti

Il Mugello si appresta ad un’invasione di fan della Ducati e di Valentino Rossi, in quello che si preannuncia come un weekend rovente, per il caldo e per l’atmosfera che si respira solo nel gran premio di casa. Non ci sarà la pioggia, unica alleata di Rossi in questa stagione, ma il pilota di Tavullia è comunque pronto a dare il massimo su una pista che ama. Il dottore, infatti, al Mugello ha vinto la bellezza di 9 volte e in tutte le classi, logico dunque aspettarsi una prestazione migliore delle ultime fornite in MotoGP. Tanto più che il Sachsenring, se non nel risultato assoluto, almeno nelle sensazioni per il setup ha fornito qualche speranza in più alla squadra di Borgo Panigale.

“Al Sachsenring domenica scorsa abbiamo usato una messa a punto che ci ha permesso di essere più costanti e di stressare un po’ meno la gomma posteriore, arrivando fino a fine gara con un passo discreto – ha spiegato Rossi alla vigilia del weekend di gara al Mugello -. E’ stato il nostro miglior risultato complessivo sull’asciutto e quindi adesso dobbiamo partire da questa base per cercare di fare meglio al Mugello”.

Ma si corre in casa: “C’è il Gran Premio d’Italia, dobbiamo fare un extra sforzo, io compreso, per fare bene nella nostra gara di casa. – ha proseguito Rossi – E’ una delle piste più belle del mondo sia per il disegno del tracciato sia per l’atmosfera, per tutti i tifosi che vengono a vederci e sostenerci. Bisogna davvero cercare di fare tutto il possibile”.

A spingere Nicky Hayden, invece, è la volontà di rivincita per il brutto finale di gara in Germania: “Ho ancora l’amaro in bocca per il risultato del Sachsenring e non vedo l’ora di tornare in moto al Mugello. E’ una delle piste più belle del campionato, ed essendo un pilota Ducati, tutto il fine settimana del Gran Premio è speciale. Sono sicuro che sarà ricco di impegni ma anche di grande supporto da parte dei tifosi e questa è una cosa che fa sempre piacere”.

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Sport > MotoGP al Mugello: Rossi e la Ducati sfidano i propri limiti