MotoGP: la febbre mette KO Rossi, Stoner tutti gli altri

Casey Stoner in sella alla Honda

Ben diverso il bilancio per la Ducati alla fine della seconda sessione di test: con il “Dottore” out per la febbre, Nicky Hayden, Randy de Puniet (Pramac Racing), Loris Capirossi (Pramac Racing) e Karel Abraham (Cardion AB) non entrano nella top ten, lasciando un certo amaro in bocca a tutti i tifosi della Casa di Borgo Panigale.

Bene il campione del mondo in carica Jorge Lorenzo, che non riesce però a stare davanti al compagno di squadra Ben Spies, quarto in classifica nonostante una caduta senza conseguenze nel finale di sessione.

Sempre in ottima forma Marco Simoncelli, primo degli italiani in sella alla moto del Team San Carlo Honda Gresini. Settimo Colin Edwards (Monster Yamaha Tech3), che precede Hector Barberá (Mapfre Aspar) e Álvaro Bautista (Rizla Suzuki). Toni Elias (LCR Honda) e Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech3) completano il gruppo MotoGP, entrambi a quasi tre secondi dai tempi di testa.

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Sport > MotoGP: la febbre mette KO Rossi, Stoner tutti gli altri