MotoGp: Pedrosa vince il Gran Premio degli errori, in Giappone precede Lorenzo

Pedrosa

Cambia poco in chiave Mondiale, con Lorenzo che recupera appena 4 punti su Stoner, ma a Motegi non sono certo mancati i colpi di scena. Già dall’avvio è stato il caos, con Andrea Dovizioso, Marco Simoncelli e Cal Crutchlow colpiti dalla “sindrome di Bolt”: partenza anticipata e drive through. L’inizio di gara gioca un brutto scherzo anche a Valentino Rossi che, già al primo giro, finisce fuori per un contatto con le Yamaha di Lorenzo e Spies.

E davanti? A questo punto tutti i riflettori sono puntati sul terzetto formato da Daniel Pedrosa, Casey Stoner e Jorge Lorenzo. Come dimostrato nelle prove, le Honda hanno una marcia in più, ma il capoclassifica Stoner si complica la vita con un dritto. L’australiano rientra al settimo posto e tenta il tutto per tutto nella rimonta, ma a quel punto Pedrosa e Lorenzo sono imprendibili. Il Gran premio del Giappone si chiude quindi con la vittoria di Pedrosa davanti a Lorenzo e Stoner, seguiti dagli italiani Simoncelli e Dovizioso.

  1. Daniel Pedrosa (Honda) 42:47.481
  2. Jorge Lorenzo (Yamaha) 07.299
  3. Casey Stoner (Honda) 18.380
  4. Marco Simoncelli (Honda) 23.550
  5. Andrea Dovizioso (Honda) 23.691
  6. Ben Spies (Yamaha) 37.604
  7. Nicky Hayden (Ducati) 39.167
  8. Colin Edwards (Yamaha) 45.023
  9. Hiroshi Aoyama (Honda) 49.074
  10. Randy De Puniet (Ducati) 59.022

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Sport > MotoGp: Pedrosa vince il Gran Premio degli errori, in Giappone precede Lorenzo