Qualifiche MotoGP: Stoner primo ad Assen, Ducati in ritardo

L’ostico tracciato di Assen mette le ali alla Honda ufficiale che piazza i suoi due piloti in prima fila, con Casey Stoner primo e Dani Pedrosa secondo a poco più di un decimo. I due “alati” dovranno però guardarsi le spalle da Jorge Lorenzo, terzo a circa tre decimi da Stoner, ma che la storia recente ci insegna avere un ritmo di gara decisamente migliore di quello mostrato in qualifica.

Da segnalare anche l’ottimo quarto tempo del tedesco Stefan Bradl (LCR), sempre su Honda, seguito dal ben tre piloti del diapason: nell’ordine, Cal Crutchlow (Tech 3), Ben Spies (ufficiale) e il nostro Andrea Dovizioso (Tech 3).

Per trovare le Ducati GP 12 dobbiamo scendere ancora di una posizione, Nicky Hayden nono e Valentino Rossi decimo, dietro anche al “solito” Alvaro Bautista del team Gresini. Notevole il distacco dei piloti di Borgo Panigale: 1 secondo per l’americano e addirittura 1,3 secondi per il Dottore. Per i ducatisti, inoltre, sembra tramontata anche l’ipotesi di un aiutino dal meteo, in quanto la pioggia cadrà ad Assen, ma non negli orari di gara… questo almeno dicono le previsioni.

Per Valentino Rossi e Nicky Hayden sarà dunque una gara in salita, in stile Silversone e non Montmelò, come invece speravano i piloti Ducati dopo le buone sensazioni della Catalunya. Agli appassionati di moto e ai tifosi Ducati, infine, ricordiamo che il Gran Premio di MotoGP ad Assen si correrà sabato 30 giugno e non domenica, come tradizione vuole per gli altri GP del campionato.

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Sport:

    Ancora nessun commento

JUGO > Sport > Qualifiche MotoGP: Stoner primo ad Assen, Ducati in ritardo