Serie A: Juve in vetta, caos prima del turno infrasettimanale

Calcio

Le inseguitrici steccano e la Juve di Antonio Conte e Massimo Carrera si gode da prima in classifica il dolce epilogo di una settimana da incorniciare. Dopo il pari esterno in Champions League con il Chelsea, infatti, i bianconeri stendono anche il Chievo (2-0), grazie a due reti del ritrovato bomber Quagliarella, e approfittano dei passi falsi delle avversarie. Il Napoli, reduce dalla bella prestazione in Europa League, non sa approfittare della superiorità numerica sul campo del Catania (0-0), mentre la Lazio di Petkovic paga caro il turnover e nel finale si fa beffare dal Genoa con uno 0-1 (Borriello) che la dice lunga sulla dipendenza dei biancocelesti dal bomber Klose.

Pari per le altre inseguitrici, con la sorprendente Sampdoria di Ciro Ferrara che impatta a Marassi col Torino (1-1) e la Fiorentina che chiude con identico risultato la sfida di Parma (1-1). Pareggio per 1-1 anche tra Bologna e Pescara, primo punto stagionale per i neopromossi abruzzesi, mentre vince l’Atalanta che supera per 1-0 il nuovo Palermo di Gasperini.

Un discorso a parte lo meritano le milanesi e il match Cagliari – Roma. Inter e Milan perdono ancora e per gli allenatori Stramaccioni ed Allegri la strada si fa dura: San Siro si conferma “sfortunato” per i nerazzurri che vengono sconfitti dal Siena con un netto 0-2, mentre il Milan si piega per 2-1 all’Udinese terminando in 9 uomini (espulsi Zapata e Boateng) il match del Friuli. Panchine a rischio? Al momento, il tecnico più a rischio sembra Allegri, chiamato a cogliere i 3 punti nella sfida interna di mercoledì contro il Cagliari. Sardi che, loro malgrado, si presenteranno riposati al Meazza, in quanto la partita contro la Roma è saltata per decisione del Prefetto: i rossoblù rischiano la sconfitta a tavolino per 0-3, ma il presidente cagliaritano Cellino spera che il giudice sportivo scelga di far recuperare la partita. In particolare, al Cagliari potrebbe pagare il fatto di avere aperto i cancelli del nuovo stadio al pubblico, seppure in modo parziale, nonostante la partita si sarebbe dovuta disputare a porte chiuse. La decisione del giudice sportivo è attesa in giornata. Di seguito i risultati della quarta giornata di Serie A.

  • Parma – Fiorentina 1-1
  • Juventas – Chievo 2-1
  • Sampdoria – Torino 1 – 1
  • Atalanta – Palermo 1 – 0
  • Bologna – Pescara 1 – 1
  • Cagliari – AS Roma Non disputata
  • Catania – Napoli 0 – 0
  • Inter – Siena 0 – 2
  • Udinese – Milan 2 – 1
  • Lazio – Genoa 0 – 1

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Sport > Serie A: Juve in vetta, caos prima del turno infrasettimanale