Serie A: Milan-Napoli per respingere l’assalto dell’Inter

Leonardo

Tutti i riflettori sono puntati su San Siro, dove lunedì sera si giocherà il posticipo della 27° giornata. Milan e Napoli, rispettivamente prima e seconda, si affronteranno in una delle prime sfide decisive per la conquista dello scudetto. Alla vigilia del match, sono infatti 3 i punti che separano rossoneri e partenopei, con l’Inter che si è fatta sotto (ora a meno 3 dal Milan) dopo la vittoria esterna sulla Samp.

La 27° giornata non è solo Milan-Napoli. ASe la Roma del neo-allenatore Vincenzo Montella è incappata nel primo stop casalingo (2-2 con il Parma), per il Palermo è già tempo di guardare al futuro. La sonora sconfitta casalinga per 0-7, maturata contro l’Udinese dell’ex Guidolin, ha infatti convinto il vulcanico presidente rosa-nero Zamparini al cambio d’allenatore. I pià accreditati alla sostituzione di Delio Rossi sono Cosmi e Colomba, ma solo nelle prossime ore ci sarà l’ufficializzazione della scelta.

Tornando ai risultati, da segnalare la sconfitta interna della Juve con il Bologna (0-2 nell’anticipo di sabato), che riporta in piena crisi la squadra di Del Neri, alla seconda sconfitta consecutiva. Sorride invece il Cagliari di Donadoni, ancora vittorioso grazie al successo di misura con la Lazio, una delle più accreditate pretendenti al piazzamento in zona Champions League.

Vittorie anche per Catania (2-1 al Genoa) e Cesena (1-0 al Chievo), mentre finiscono in pareggio Bari-Fiorentina (1-1) e Brescia-Lecce (2-2).

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Sport > Serie A: Milan-Napoli per respingere l’assalto dell’Inter