Spagna in finale, Germania-Italia su Tv, streaming o maxi schermi

Spagna in finale, ma che fatica per la Roja. Data per grande favorita nel derby iberico con il Portogallo, così come per la vittoria dell’Europeo, la Nazionale spagnola ha faticato fino all’ultimo secondo per avere la meglio su un Portogallo ordinato e deciso, che esce a testa alta da Euro 2012. La scena della semifinale Spagna-Portogallo è quella già vista in Inghilterra-Italia, con una squadra a comandare la partita e l’altra chiamata alle sortite in contropiede. Stesso plot, stesso risultato: 0-0 dopo 90 minuti e supplementari. E dire che il Portogallo, a una manciata di minuti dal termine, avrebbe anche potuto beffare gli spagnoli, sorpresi dal contropiede lusitano, ma Cristiano Ronaldo (proprio lui) stavolta ha mancato il bersaglio grosso.

A decidere la prima semifinale, come detto, sono stati i calci di rigore. Anche qui, torna alla memoria Inghilterra-Italia: la Spagna sbaglia il primo penalty con Xabi Alonso, poi vince anche grazie al cucchiaio di Sergio Ramos, difensore del Real Madrid che, per una sera, ha vestito i panni di Andrea Pirlo. Fatali per il Portogallo gli errori dal dischetto dal centrocampista Moutinho, rigore parato da Casillas, e di Bruno Alves, possente difensore che si è visto ribattere il tiro dalla traversa.

Passa dunque la Spagna, già campione in carica d’Europa e del Mondo, che domenica 1 luglio affronterà la vincente della sfida tra Germania e Italia, la seconda semifinale in programma stasera a Varsavia. Per quanto riguarda le probabili formazioni, Cesare Prandelli recupera Giorgio Chiellini e Daniele De Rossi, mentre qualche dubbio in più c’è per Ignazio Abate (Maggio, alternativa a destra, è squalificato) che dovrebbe comunque farcela. Il rientro di Chiellini crea problemi di abbondanza in difesa, soprattutto tra i centrali dopo l’ottima prova inglese di Bonucci e Barzagli, tanto da non escludere lo spostamento di Chiellini sulla fascia. A centrocampo, l’unico dubbio riguarda l’impiego di Montolivo o Thiago Motta dal primo minuto. Incertezza anche in attacco, dove le voci dell’ultima ora riferiscono di un ballottaggio tra Cassano e Diamanti come spalla di Super Mario Balotelli.

Probabili formazioni di Germania-Italia, ore 20:45 a Varsavia

  • Germania: Neuer, Boateng, Hummels, Badstuber, Lahm, Khedira, Schweinsteiger, Muller, Ozil, Podolski, Gomez (Klose).
  • Italia: Buffon, Abate, Barzagli, Bonucci, Chiellini (Balzaretti), Marchisio, Pirlo, De Rossi; Montolivo, Cassano (Diamanti), Balotelli.

Dove guardare la partita Germania-Italia? Dopo i 19,5 milioni di telespettatori del quarto di finale contro l’Inghilterra saranno numerosi gli italiani, ma anche i turisti tedeschi, che non vorranno perdersi la semifinale di Euro 2012. Se maxi schermi sono già stati allestiti nelle piazze delle maggiori città italiane, in Tv la diretta di Germania-Italia sarà trasmessa sulla Rai dalle ore 20.30: partita visibile su Rai 1, Raisport 1 e Rai HD con il commento di Bruno Gentili e Beppe Dossena.

Per vedere Germania-Italia su internet, in streaming, basta collegarsi al sito Rai o scaricare l’applicazione Rai Euro 2012 per dispositivi Apple (Phone, iPod Touch e iPad) e Android.

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Sport > Spagna in finale, Germania-Italia su Tv, streaming o maxi schermi