Tennis, Italia fuori dalla Coppa Davis

Seppi_Andreas_Raonic_Milos_Davis_Cup_Vancouver

Il Canada si è imposto sugli azzurri guidati da capitan Barazzutti con il punteggio di 3-1. La vittoria decisiva l’ha messa a segno Milos Raonic, numero 1 canadese, e numero 16 mondiale, che si è imposto per 3 set a 1 sull’italiano Andreas Seppi che ha tentato invano una rimonta apparsa da subito difficile. Nella giornata di venerdì i primi due singolari sono terminati con le vittorie di Seppi su Pospisil e Raonic su Fognini, mentre il doppio di sabato ha visto la vittoria del duo canadese formato da Pospisil e Nestor sugli italiani Fognini e Bracciali. A spezzare l’equilibrio del confronto è stato senza dubbio il gigante Raonic, mattatore della sfida, che si è imposto in entrambi i singolari giocati risultando decisivo per il successo canadese.

Il team canadese, nelle semifinali di settembre, affronterà la Serbia del numero 1 del tennis mondiale Novak Djokovic, che ha sconfitto per 3 a 1 la rappresentativa statunitense. La seconda semifinale vedrà opporsi la Repubblica Ceca, detentrice del titolo, e l’Argentina, che a Buenos Aires si è imposta sulla Francia nell’ultimo singolare,con il punto decisivo portato da Berlocq che ha sconfitto in 4 set il transalpino Gilles Simon.

L’Italia abbandona con onore la competizione, con il rammarico di non aver vinto l’incontro di doppio, perso 15-13 al quinto set dopo 4 ore e mezza di gioco. Gli azzurri, tuttavia, in virtù del raggiungimento dei quarti di finale non dovranno affrontare spareggi a settembre per restare nella serie A della Coppa Davis. Le ultime speranze del tennis italiano restano aggrappate sulle spalle delle donne, che affronteranno in semifinale di Fed Cup il 20-21 aprile a Palermo la Repubblica Ceca.

Appassionato di Sport?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Sport > Tennis, Italia fuori dalla Coppa Davis