Apple: aggiornamento con i processori Core i5 e i7 per i nuovi iMac

In termini di performance, Apple ha misurato che il nuovo iMac è fino al 70% più veloce del modello precedente, mentre i nuovi processori grafici offrono prestazioni fino a 3 volte superiori.

Gran parte del merito è della nuova generazione di processori Intel Core i5 quad-core, con l’opzione per i clienti di scegliere gli ancor più performanti processori Core i7 opzionali fino a 3,4GHz. Le CPU sono ora abbinate ai nuovi processori grafici AMD Radeon HD.

Una novità molto attesa è invece quella dell’integrazione della tecnologia I/O Thunderbolt di Apple e Intel. L’iMac 21,5″ ha una porta Thunderbolt, mentre il modello da 27″ ne offre due per maggiori possibilità di espansione. Grazie ai due canali bidirezionali con velocità di trasferimento dati fino a ben 10Gbps ciascuno, Thunderbolt trasmette il PCI Express direttamente alle periferiche esterne ad alte prestazioni, come gli array RAID, ed è in grado di supportare i dispositivi consumer FireWire e USB oltre alle reti Gigabit Ethernet tramite adattatori. Thunderbolt supporta inoltre DisplayPort per i display ad alta risoluzione e funziona con gli adattatori esistenti per monitor HDMI, DVI e VGA.

Tra le altre novità di iMac, da segnalare la videocamera FaceTime HD integrata ed il software FaceTime per videochiamate a schermo intero. La nuova videocamera supporta le videochiamate in alta definizione tra tutti i Mac con FaceTime HD e le videochiamate a risoluzione standard verso iPad 2, iPhone 4, l’attuale generazione di iPod touch e altri Mac Intel.

Nulla cambia invece nel design, ancora contraddistinto dalla struttura in vetro e alluminio, il display IPS retroilluminato LED ad alta risoluzione e slot SD card. Abbinati ad iMac ci sono il Magic Mouse o il Magic Trackpad di Apple. Il sistema operativo è Mac OS X Snow Leopard, mentre la suite iLife ’11 fornisce applicazioni per creare e condividere foto (iPhoto), filmati (iMovie) e musica (GarageBand).

Per quanto riguarda i prezzi e le configurazioni, il nuovo iMac è disponibile nella versione da 21,5″ in due varianti: una con processore Intel Core i5 quad-core a 2,5GHz, grafica AMD Radeon HD 6750M e disco rigido da 500GB a un prezzo di vendita consigliato di €1.149 IVA inclusa; l’altra con processore Intel Core i5 quad-core a 2,7GHz, grafica AMD Radeon HD 6770M e disco rigido da 1TB a un prezzo di vendita consigliato di €1.449 IVA inclusa.

Il nuovo iMac 27″ è disponibile in due modelli: uno con processore Intel Core i5 quad-core a 2,7GHz, grafica AMD Radeon HD 6770M e disco rigido da 1TB a un prezzo di vendita consigliato di €1.649 IVA inclusa; l’altro con processore Intel Core i5 quad-core a 3,1GHz, grafica AMD Radeon HD 6970M e disco rigido da 1TB a un prezzo di vendita consigliato di €1.899 IVA inclusa. Tra le personalizzazioni possibili, segnaliamo i processori Core i7 fino a 3,4GHz, dischi rigidi fino a 2TB, unità a stato solido da 256GB, più memoria DDR3 e la soluzione AppleCare Protection Plan.

Appassionato di Tecnologia?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Tecnologia:

    Ancora nessun commento

JUGO > Tecnologia > Apple: aggiornamento con i processori Core i5 e i7 per i nuovi iMac