Asus Memo Pad 7: concorrenza in casa per il Nexus 7 ?

asus_jugo.it

Asus lancia infatti il Memo Pad 7, un nuovo entry-level che si pone in diretta concorrenza con il Nexus 7, il primo tablet Google-experience realizzato sempre da Asus.
Un tablet proposto per la fascia di mercato degli ultraportatili. I tablet Android 7 pollici sono stati infatti il taglio che più ha dato filo da torcere al predominio Apple nel periodo natalizio del 2012 e che ha portato Apple a produrre l’iPad Mini per contrastare il dominio del Sistema operativo di Google in questa fascia.

La scheda tecnica di questo prodotto ci offre

  • un processore VIA WM8950 da 1 GHz con GPU Mali 400.
  • 1 GB di Ram.
  • Uno schermo da 7 pollici a 1024×600 di risoluzione.
  • Uno storage interno di 8 o 16 GB, espandibili con micro SD.

Sono chiaramente caratteristiche da tablet entry level. Con in aggiunta l’esperienza, il supporto e le capacità di un marchio come Asus alle spalle.
Uniti a questo Asus ci offre alcune applicazioni preinstallate fra cui il launcher di Asus e le applicazioni per gestire i 5GB di lifetime webstorage che avremo in bundle con il tablet.

Il confronto con quello che potremmo definire il “fratello maggiore” del Memo Pad 7, ovvero il Nexus 7 è fin troppo arduo. Sembra di confrontare due tablet di fascia diversa.

Il Nexus 7 offre un display con maggiore risoluzione, quindi una miglior definizione delle immagini o dei testi in caso si utilizzi il tablet per leggere. Una Cpu decisamente più performante soprattutto per carichi di lavoro che sfruttino appieno il multitasking, essendo un quadcore. I due tablet sono simili come batteria e durata, mentre a livello di sistema operativo, essendo un pure Google, il Nexus 7 può già dotarsi della versione 4.2 di android contro la 4.1 del Memo Pad.
L’unico vero punto a favore del nuovo tablet Asus, rimane la possibilità di espansione con micro SD. Che è assente in tutti gli ultimi device della famiglia Nexus.

Tirando le somme, allo stato attuale questo Memo Pad è appena arrivato, e dal 7 Marzo è a listino da Mediaworld al prezzo di 179 euro, contro i 199 del Nexus 7 con caratteristiche di storage simili.
A meno che non abbiate motivi per cercare assolutamente un tablet con espandibile via micro SD, il Nexus 7 vince il confronto a mani basse e vale sicuramente la spesa di quei 20 euro di differenza.
Però come abbiamo detto, il Memo Pad è appena arrivato e probabilmente fra qualche mese Asus cercherà, con offerte nelle varie catene di elettronica, di trovare una sua più corretta collocazione nel panorama dei tablet android facendolo diventare decisamente più appetibile.

Appassionato di Tecnologia?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Tecnologia:

    Ancora nessun commento

JUGO > Tecnologia > Asus Memo Pad 7: concorrenza in casa per il Nexus 7 ?