Caso PlayStation Network: aggiornamenti da Sony e offerte Wellcome Back

Sony PSN

Mentre si parla già di Class Action e boicottaggi, Sony prende una posizione precisa sull’accaduto e sul futuro del proprio network online dedicato al mondo di console e videogames: “Sony Computer Entertainment (SCE) e Sony Entertainment Network International (SNEI, l’azienda) ha annunciato che a breve inizierà un restauro graduale, per territorio, del PlayStation Network e dei servizi di Qriocity, cominciando da giochi, musica e video. La società ha anche annunciato una serie di misure immediate per migliorare la sicurezza in tutta la rete ed un nuovo programma di apprezzamento dei clienti per ringraziare i suoi clienti per la loro pazienza e fedeltà”.

“A seguito di un criminale cyber-attacco alla società di data center situato a San Diego, California, USA, – spiega Sony – SNEI ha rapidamente spento il PlayStation Network ed i servizi di Qriocity, ingaggiato la più esperta ditta di sicurezza delle informazioni, ed ha realizzato un’indagine approfondita del sistema. Da allora, l’azienda ha implementato una serie di nuove misure di sicurezza per fornire una maggiore protezione dei dati personali. SNEI ed i suoi esperti di terze parti hanno condotto test approfonditi per verificare la forza della sicurezza del PlayStation Network e dei servizi di Qriocity”.

“Con queste misure – continua il comunicato Sony -, SCE e SNEI hanno intenzione di intraprendere a breve un’implementazione graduale dei servizi per territorio. La fase iniziale del lancio includerà, ma non sarà limitata a, i seguenti: Restauro dell’online game-play attraverso PlayStation3 e PSP; Titoli che richiedono la verifica on-line e giochi scaricati; Accesso a Music Unlimited powered by Qriocity per PS3/PSP per gli abbonati attuali; Accesso al conto di gestione e reimpostazione della password; Accesso per scaricare film su PS3, PSP e MediaGo; PlayStation Home; Lista Amici; Funzionalità di chat.

Sony ha inoltre annunciato di aver rafforzato l’intero comparto che si dedica alla sicurezza del proprio network e migliorato tutti i sistemi necessari a garantire la protezione dei dati degli utenti. Inoltre, la PS3 sarà soggetta ad un aggiornamento forzato del software di sistema che richiederà a tutti gli utenti registrati del PlayStation Network di cambiare le password del loro account prima di poter accedere al servizio. Come ulteriore livello di sicurezza, la password può essere modificata solo sulla stessa PS3 in cui è stato attivato l’account, o tramite e-mail di conferma convalidata.

Nel frattempo, proseguono anche le indagini per rintracciare e perseguire i responsabili dell’intrusione illegale. Ma i dati degli utenti PSN e delle loro carte di credito sono stati davvero sottratti?

“Anche se non vi è alcuna prova , in questo momento, che i dati delle carte di credito siano stati presi – spiega Sony -, l’azienda è impegnata ad aiutare i propri clienti per proteggere i loro dati personali e fornirà un’offerta gratuita per assistere gli utenti ad iscriversi a servizi di furto di identità di protezione e/o programmi simili. La realizzazione sarà a livello locale e ulteriori dettagli saranno resi disponibili prossimamente in ogni territorio”.

E per scusarsi con i clienti, la società lancerà sul PlayStation Network e Qriocity il programma “Welcome Back” per fornire, a breve, una selezione di opzioni di servizio e di contenuti premium:
Ogni territorio avrà offerte selezionate di contenuti di intrattenimento Playstation disponibili come download gratuito. I dettagli specifici di questi contenuti saranno resi noti in ogni territorio al più presto.
Tutti gli attuali clienti del PlayStation Network avranno 30 giorni di abbonamento gratuito al servizio PlayStation Premium Plus. Gli attuali membri del PlayStation Plus riceveranno 30 giorni di servizio gratuito.

Music Unlimited powered per abbonati Qriocity (nei paesi dove il servizio è disponibile), riceveranno 30 giorni di servizio gratuito.

Appassionato di Tecnologia?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Tecnologia:

    Ancora nessun commento

JUGO > Tecnologia > Caso PlayStation Network: aggiornamenti da Sony e offerte Wellcome Back