Cosa sono e come funzionano i magazzini automatici

magazzini automatici

I magazzini automatici sono impianti automatizzati destinati allo stoccaggio e al picking di articoli di varia natura. Progettati per garantire un notevole risparmio dello spazio occupato a terra, si basano su software che, a seconda delle necessità, possono essere integrati anche con i sistemi informativi aziendali. Ma qual è il loro compito?

Per capire nel miglior modo possibile l’utilità dei magazzini automatici è opportuno pensare al fatto che nei magazzini industriali moderni il cosiddetto picking è una delle operazioni più importanti, sia dal punto di vista dei costi che dal punto di vista dei tempi necessari al suo svolgimento. Una maggiore competitività sul mercato è possibile solo se il picking viene gestito in modo efficiente e corretto, specialmente se si tiene conto del fatto che la differenziazione dei prodotti di aziende concorrenti non passa più attraverso la valutazione di elementi come il prezzo e gli standard di qualità, ma ha a che fare con la rapidità di gestione degli ordini, con la puntualità nella loro evasione e, più in generale, con le prestazioni organizzative. Ecco che i magazzini automatici si inseriscono in questo contesto presentandosi come soluzioni all’avanguardia sotto il profilo logistico, concepite e messe a punto per assicurare il massimo della rapidità e dell’efficienza.

I magazzini automatici sono versatili e, proprio per questo motivo, possono essere sfruttati in numerosi settori industriali e in vari ambiti: la loro automazione permette di conseguire un concreto risparmio di tempo e di spazio per una gestione della merce sicura e semplice. Quando si parla di sicurezza, per altro, non si fa riferimento unicamente a quella degli articoli stoccati, ma anche a quella degli operatori preposti e del personale, che può usufruire di una migliore ergonomia in virtù di modalità di prelievo e di stoccaggio studiate con attenzione.

Rispetto al passato, inoltre, i magazzini automatici sono diventati molto più flessibili: se un tempo il loro impiego era consigliabile unicamente nel momento in cui si superava una determinata soglia di volumi movimentati, oggi lo scenario è cambiato, e anche le piccole e medie imprese possono contare su soluzioni a loro dedicate per il flusso di materiali. Le soluzioni offerte sono destinate a dimostrarsi decisamente redditizie sul medio e sul lungo termine, con costi meno alti rispetto a quelli che caratterizzavano gli stessi prodotti pochi anni fa. Insomma, anche le aziende di dimensioni ridotte hanno l’opportunità di godere dei vantaggi e dei benefici dell’automazione, con regimi organizzativi migliori.

Appassionato di Tecnologia?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Tecnologia:

    Ancora nessun commento

JUGO > Tecnologia > Cosa sono e come funzionano i magazzini automatici