Google lancia Chrome e Drive per iOS: l’utenza Apple fa gola

Chrome su iOS

Cosa stanno combinando Google ed Apple? Le ultime schermaglie, o meglio strategie, sembravano disegnare strade separate per le due aziende statunitensi, ma i loro destini si incrociano ancora una volta e potrebbero essere scintille. Nei giorni scorsi, infatti, vi abbiamo parlato della nuova applicazione mappe di iOS 6, realizzata da Apple per sostituire quella di Google utilizzata fino ad oggi, e più recentemente del nuovo tablet Nexus 7 di BigG che intende rosicchiare qualche cliente all’iPad, ma anche di Nexus Q come alternativa ad Apple TV.

La rivalità sembrava essersi già accesa, ma da San Francisco, dove è in corso la conferenza I/O di Google, arriva un altra notizia che non farà certo piacere all’azienda della mela. Come accennato, si tratta della disponibilità del browser Chrome e, soprattutto, del cloud di Google Drive su iOS… alternative rispettivamente di Safari e iCloud, seppur con tutte le differenze del caso.

Ad ogni modo, lo sbarco di Chrome e Drive su iOS non è stato indolore, in quanto le rigide richieste di Apple per le app destinate al suo sistema operativo mobile hanno determinato alcuni cambiamenti ai due software Google. Il browser Chrome per iOS, ad esempio, sostituisce il motore JavaScript con il meno performante WebKit, anche rispetto a Safari, ma ciò non toglie che un utilizzatore abituale del browser di BigG potrebbe preferirlo anche su iPhone. Il supporto flash, ovviamente, è bandito anche su Chrome. E Google Drive? Anche qui esistono delle limitazioni e non da poco. La più importante riguarda l’impossibilità di modificare un documento all’interno dell’applicazione…

Appassionato di Tecnologia?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Tecnologia:

    Ancora nessun commento

JUGO > Tecnologia > Google lancia Chrome e Drive per iOS: l’utenza Apple fa gola