Per iPhone 4S debutto in Cina senza problemi di autonomia

L’iPhone 4S di Apple sbarca in Cina senza la paura di tarocchi o simil iPhone pronti a sottrarre mercato al proprio smartphone. L’azienda di Cupertino, infatti, sa bene che i nuovi benestanti preferiscono la qualità del dispositivo originale, come testimoniano i risultati fin qui ottenuti dagli altri prodotti lanciati sull’immenso mercato asiatico.

“In Cina, la risposta dei clienti ai nostri prodotti è stata straordinaria – ha dichiarato Tim Cook, CEO di Apple -. Con il lancio nel Paese, iPhone 4S sarà disponibile in oltre 90 nazioni, diventando così l’iPhone dalla diffusione più veloce mai vista”.

Una velocità che deve aver sorpreso la stessa Apple che sembra finalmente riuscita a risolvere il problema che limitava la durata della batteria proprio su iPhone 4S. Un difetto software, questo è ormai chiaro, che verrà risolto con il prossimo aggiornamento del sistema operativo iOS5, attualmente fermo alla versione 5.0.1 del 10 novembre scorso. Gli sviluppatori al lavoro sulla Beta 3 di iOS 5.1 parlano, infatti, di un miglioramento dell’autonomia che porterà lo smartphone sui livelli attesi dagli utenti. L’update a iOS 5.1 è atteso per fine gennaio e servirà ancora un po’ di pazienza.

Non sembrano avere fretta nemmeno le community che stanno lavorando, ormai da qualche tempo, al jailbreak untethered di iPhone 4S. Reso difficoltoso dalla nuova architettura A5, la stessa utilizzata su iPad 2, il jailbreak sarebbe già pronto, anche se per il rilascio si attende l’aggiornamento a iOS 5.1 che potrebbe di nuovo cambiare le carte in tavola e impedire lo sblocco. Tra gli sviluppatori “underground” ed Apple è sempre più una sfida sui tempi.

Appassionato di Tecnologia?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Tecnologia:

    Ancora nessun commento

JUGO > Tecnologia > Per iPhone 4S debutto in Cina senza problemi di autonomia