Italiani e videogiochi: dall’icona Super Mario alle sfide in salotto

Il videogame Super Mario Bros

Cambiano le mode e i giocatori, ma non l’appeal di un’icona come “Super Mario”, capace di rinnovarsi continuamente sin dal lancio del lontano 1985. Dagli sprite grossolani alla magia del 3D, “Super Mario” c’è sempre, amato dal 45% del campione intervistato da AESVI e Multiplayer.it. L’idraulico con la tuta blu e il cappello rosso batte altri grandi classici del calibro di “Pac–Man” (20%) e Tetris (12%).

I dati parlano di una vittoria schiacciante di “Super Mario”, ottenuta attraverso il coinvolgimento di 3.400 navigatori della rete che si sono sottoposti ad un interessante sondaggio, promosso alla vigilia della Games Week 2011, uno degli eventi più attesi dagli appassionati di videogames.

Oltre alla vittoria dello storico titolo Nintendo, la ricerca ci offre ulteriori spunti, come il fatto che 3 utenti su 4 (77%) giocano abitualmente online, scegliendo per lo più la sfida con altri giocatori (67%) rispetto al giocare da soli (11%).

Quali sono i generi preferiti? In testa troviamo azione e avventura (31%), seguiti dai giochi di ruolo (23%) e dagli sparatutto (22%). Ma per i giocatori italiani contano soprattutto le sfide: giocare in compagnia è la scelta preferita dal 41% degli utenti, sia nella location del salotto di casa con gli amici (23%) o con partite online. La console fissa è ancora la preferita, con il 65% delle preferenze.

A che ora si gioca? Al sud e nelle isole si mette mano al gamepad soprattutto durante il pomeriggio, mentre al nord e al centro lo si fa prevalentemente di sera e, a volte, anche la notte. A sfidarsi, come detto, sono quasi sempre gli amici, ma piacciono anche le partite in famiglia: il 25% dei giocatori del nord e del centro gioca con il partner, mentre al sud si preferiscono fratelli e sorelle, con il 79%.

Appassionato di Tecnologia?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Tecnologia:

    Ancora nessun commento

JUGO > Tecnologia > Italiani e videogiochi: dall’icona Super Mario alle sfide in salotto