Il nuovo iPad offre Retina display, chip A5X e fotocamera 5 Megapixel

Confermate in toto indiscrezioni più quotate alla vigilia della presentazione di San Francisco, quando gli addetti ai lavori avevano pronosticato l’arrivo di un iPad 3 con decisi progressi in termini di qualità delle immagini. Smentite le altre voci che parlavano dell’assenza del tasto Home, del processore A6 e di un secondo iPad low-cost, Apple ha scelto di presentare un tablet migliorato in molti aspetti ma non rivoluzionario, accompagnato dal ritocco verso il basso per i prezzi di iPad 2, il modello oggi in commercio.

Chiamato semplicemente “new iPad” durante l’evento dello Yerba Buena Center, l’ultimo tablet Apple offre tutta la qualità e la brillantezza dello schermo Retina da 9,7”, già offerto su iPhone con dimensioni inferiori, assistita dalla potenza del nuovo chip A5X dual-core e grafica quad-core. Nuove specifiche, quelle appena descritte, che offrono migliorie sia in termini di qualità delle immagini che di autonomia: la batteria ha una durata dichiarata di 10 ore.

“Il nuovo iPad ridefinisce la categoria che Apple ha creato meno di due anni fa, consegnando alle persone l’esperienza tecnologica più incredibile che abbiano mai vissuto – ha commentato Philip Schiller di Apple -. Il nuovo iPad offre ora il display con la più alta risoluzione mai vista su un dispositivo mobile con 3,1 milioni di pixel, offrendo così testi affilati come un rasoio e dettagli incredibili per foto e video.”

Nuova, infatti, è anche la foto/video camera iSight da 5 megapixel con ottica avanzata che offre ora la possibilità di catturare immagini con la risoluzione di 1080p HD. Inoltre, la retro illuminazione consente di scattare ottime foto in condizioni di scarsa luminosità e una nuova funzione di stabilizzazione di video e immagini elimina i difetti comuni alle immagini catturate attraverso i dispositivi portatili.

Come per iPad 2, i cui prezzi sono destinati ad un brusco calo, anche il nuovo iPad di terza generazione sarà disponibile nelle versioni con il solo Wi-Fi e con il doppio supporto per Wi-Fi e reti veloci 4G LTE (funzionanti con 3G dove non disponibili). Il sistema operativo è iOS 5.1, l’aggiornamento con Siri e tanto altro, lanciato insieme all’annuncio del nuovo iPad.

Passando ai prezzi e alla disponibilità del nuovo iPad, sia la versione Wi-Fi che quella Wi-Fi + 4G saranno disponibili dal 16 marzo negli Stati Uniti e in altri mercati selezionati, tra i quali però non figura l’Italia. Per acquistare il nuovo tablet Apple nel nostro Paese dovremo attendere la fine di marzo, con la data più accreditata per il debutto che è quella di venerdì 23.

Per quanto riguarda i prezzi, cominciamo col dire che Apple venderà il “vecchio” iPad 2 negli Stati Uniti da 399 dollari, mentre il nuovo iPad sarà disponibile nella versione con il solo Wi-Fi con prezzi a partire dai 499 dollari per il modello da 16GB passando per i 599 dollari del 32GB e fino ai 699 dollari del 64GB. Si sale per il nuovo iPad Wi-Fi + 4G che verrà venduto a 629 dollari per il 16GB, 729 dollari per il 32GB e 829 dollari per il 64GB.

Appassionato di Tecnologia?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Tecnologia:

    Ancora nessun commento

JUGO > Tecnologia > Il nuovo iPad offre Retina display, chip A5X e fotocamera 5 Megapixel