Nuovo jailbreak untethered per iPhone e iPad, non per le versioni A5

iPhone

In attesa di un Jailbreak per iPhone 4S e iPad 2, gli ultimi dispositivi lanciati da Apple, a rallegrarsi per la novità del Dev Team sono i vecchi clienti dell’azienda di Cupertino, quelli che dispongono di smartphone e tablet precedenti all’era A5. Si tratta, quindi, dei possessori di iPhone 4 e 3GS, del tablet iPad e di iPod touch 3G e 4G.

Per sbloccare iPhone e iPad in modalità Untethered, senza il collegamento al computer in avvio, il Dev Team si è avvalso della scoperta di un bug su iOS 5.0.1 che è possibile sfruttare attraverso la nuova versione del tool Redsn0w, in particolare Redsn0w 0.9.10b1.

Nonostante la discussione sulla legalità del Jailbreak sia ancora aperta, al Dev Team non si smette di lavorare sullo sblocco dei dispositivi Apple e c’è da scommetterci che presto si arriverà ad un Jailbreak anche per iPhone 4S e iPad 2. I due terminali, infatti, non supportano lo untether “limera1n” di Geohot utilizzato, invece, per i modelli meno recenti. Ricordiamo, infine, che la pratica del Jailbreak potrebbe invalidare la garanzia dei prodotti: fate attenzione quindi.

Appassionato di Tecnologia?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Tecnologia:

    Ancora nessun commento

JUGO > Tecnologia > Nuovo jailbreak untethered per iPhone e iPad, non per le versioni A5