Sicurezza e Design: il binomio vincente per la produzione di monitor industriali in Italia

monitor industriali

Il rapido sviluppo, per applicazioni dedicate all’utente finale, la tecnologia TFT, ha influenzato in modo importante anche le applicazioni di tipo industriale.

Il livello di affidabilità e di risoluzione ottica degli LCD di oggi, non è nemmeno paragonabile a quello di soli 10 anni fa e questo rapidissimo sviluppo ha fatto sì che anche nella produzione di monitor industriali si siano inseriti a pieno titolo i monitor a schermo piatto.

Le caratteristiche di base di un monitor industriale sono la sicurezza e l’affidabilità e a volte il design viene lasciato in secondo piano. Questo tipo di monitor,  infatti, viene  spesso inserito nel pannello di controllo di una macchina o linea di produzione, utilizzo che ha fatto si che il monitor venisse di fatto considerato solo per la sua parte ottica, la parte di schermo LCD. Sono invece moltissime le applicazioni che richiedono un monitor esterno alla macchina, ma soprattutto sono moltissime le occasioni in cui anche il design della cornice dello schermo donano non solo un tocco di piacevolezza estetica, ma anche un modo più efficiente di visualizzare le immagini e di effettuare la manutenzione alle apparecchiature.

Le particolarità dei monitor industriali rispetto ai normali monitor consumer restano comunque la loro affidabilità, la loro risoluzione ottica, le caratteristiche elettriche e meccaniche che ne permettano una installazione in sicurezza sulle varie apparecchiature.

Anche se i monitor industriali non nascono per applicazioni dai volumi elevati, come possono essere ad esempio i display dei cellulari, devono garantire una affidabilità ed una continuità nella fornitura del prodotto, oltre ad una perfetta aderenza agli standard di sicurezza vigenti.

A livello di prestazioni, i monitor industriali devono poter garantire una affidabilità ed una corretta visualizzazione anche in condizioni ambientali  particolarmente difficili, come possono essere alte illuminazioni . condizioni di temperatura elevata, sollecitazioni meccaniche di vario genere , come vibrazioni od urti. Condizioni, queste, che tipicamente non sussistono nel mercato consumer, dove sarà invece compito dell’acquirente posizionare il proprio monitor in condizioni ambientali, sia di illuminazione che di temperature, adeguate e dove urti e vibrazioni non sono certamente contemplati nella garanzia di funzionamento dell’oggetto.

Anche il design dei monitor industriali diventa quindi un modo per ottimizzarne l’impiego e per rispondere al meglio ai requisiti ottici, meccanici ed elettrici del prodotto.

Appassionato di Tecnologia?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Tecnologia:

    Ancora nessun commento

JUGO > Tecnologia > Sicurezza e Design: il binomio vincente per la produzione di monitor industriali in Italia